Skip to main content

A2A acquisisce Agripower, azienda italiana di generazione elettrica da biogas

L’operazione, tramite la controllata LGH, consente al Gruppo un ulteriore rafforzamento nell’economia circolare

Milano, 8 ottobre 2020 – A2A, attraverso la controllata Linea Group Holding (LGH), si è aggiudicata all’asta la società Agripower S.r.l., realtà industriale specializzata nello sviluppo e gestione di impianti di generazione elettrica da biogas con sede a Zola Predosa (BO).

L’aggiudicazione dell’intero capitale sociale di Agripower, al valore di 10,1 mln €, è avvenuta nell’ambito della procedura di concordato preventivo presso il Tribunale di Bologna riguardante SECI S.p.A., parte del Gruppo Maccaferri. Il perfezionamento dell’operazione e il trasferimento delle quote è previsto nei prossimi mesi, in seguito al completamento dei relativi adempimenti e condizioni come da procedura di gara.

Agripower è una delle principali piattaforme italiane di generazione di energia elettrica da biogas, attraverso la gestione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, in particolare da residui agricoli e agroindustriali. Possiede 18 impianti per una potenza installata complessiva di circa 18 MW, distribuiti in 9 regioni nel Nord e Centro Italia e in Sardegna.

Agripower è inoltre player di riferimento per le attività di operation and maintenance di impianti di generazione elettrica da biogas, con oltre 60 strutture in gestione.

Nel 2019 Agripower ha generato circa €42.7 milioni di ricavi consolidati e un EBITDA consolidato di €15.8 milioni.

Attraverso questa acquisizione LGH conferma e rafforza la propria posizione nell'ambito della produzione di bioenergy. Per A2A l’operazione è un ulteriore passo avanti nello sviluppo dell’economia circolare, un nuovo tassello a favore dell’impegno del Gruppo per una transizione sostenibile.

A2A Media Relations
Giuseppe Mariano
Tel. 02 7720.4583
ufficiostampa@a2a.eu