Salta al contenuto principale

A2A Smart City premia i vincitori dell’hackathon per la Digital Week

Milano, 17 marzo 2019 –  “MOVEco” e “Splinter” soni i vincitori dell’hackathon “LoRa&the City: make a (sexy) sense of sensors” organizzato da A2A Smart City in partnership con Bosch, Google Cloud, GoReply, con il supporto organizzativo di Codemotion e il supporto tecnologico di Arduino. 

I due vincitori sono stati designati da una giuria composta da Marco Moretti, Presidente e AD di A2A Smart City, Pierpaolo Palazzoli responsabile di A2A Smart City LAB, Roberta Cocco Assessore a Trasformazione  digitale  e  Servizi  civici  del  Comune  di  Milano,  Giulio  Lancellotti  di  Bosch  Italia, Andrea Richetta di Arduino. Le premiazioni si sono svolte presso la Casa dell’Energia a Milano, con la consegna di un buono Amazon da 3000 euro.  

Il  progetto  vincitore  della  challenge  Urban  Mobility  and  Monitoring  è  “MOVEco”,  un  servizio  che fornisce suggerimenti sulla ricerca di parcheggio basato su statistiche relative alla frequenza di occupazione. Fornisce inoltre il calcolo di percorsi di spostamento con trasporto pubblico, privato o con l’opzione “ECO”: con quest’ultima il servizio propone vari percorsi che integrano l’utilizzo di mezzi pubblici o bike sharing, creando in parallelo un sistema di ricompensa tramite sconti che spinga l’utente a preferire questa soluzione.  

La  challenge  su  Energy  and  Sustainability  ha  visto  invece  trionfare  “Splinter”,  un  progetto  che prevede di sfruttare i sensori applicandoli alle fognature: grazie all’ausilio dei sensori e della rete Lora è infatti possibile conoscere una serie di dati utili, ad esempio, alla manutenzione, ma anche effettuare analisi microbiologiche utili in ambito sanitario, come ad esempio lo sviluppo di un picco influenzale.     

L’hackathon ha visto la partecipazione di 113 appassionati di digitale che durante il weekend si sono sfidati in una maratona di programmazione di 18 ore, 6 gruppi si sono sfidati nella challenge Urban Mobility and Monitoring e 5 nella challenge Energy and Sustainability.