Salta al contenuto principale

Sviluppo del personale

A2A è da sempre molto attenta allo sviluppo delle risorse umane. 
Per l’Azienda infatti le persone sono al centro dei processi, fondamentali per raggiungere gli obiettivi di impresa e creare valore condiviso.  La nuova people strategy di A2A ha l’obiettivo di diffondere una cultura manageriale più imprenditoriale e volta allo sviluppo delle risorse per attrarre, valorizzare e trattenere il proprio capitale umano.
 

 

Progetti 
Progetto ABC: Il progetto ABC Sviluppo Manageriale nasce con l’obiettivo di coinvolgere tutti i dipendenti su quattro tematiche chiave, CAMBIAMENTO, MANAGEMENT, RELAZIONI e CLIMA, per costruire il nuovo modello Manageriale e collaborare alla trasformazione di A2A. Il progetto, articolato in tre fasi (ascolto, restituzione dei risultati e azioni di cambiamento) ha dato avvio a diverse iniziative: un percorso formativo ad hoc per il management, un percorso di induction dedicato alle risorse neoassunte under 35, iniziative formative e-learning su tematiche trasversali.

PROGETTI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE: nel corso degli ultimi anni sono stati lanciati diversi progetti per i dipendenti di A2A finalizzati alla valorizzazione delle conoscenze e delle competenze di ciascuno attraverso interventi di formazione, training on the job ed esperienze trasversali.

 

PROGRAMMI DI FORMAZIONE

Attraverso la formazione il Gruppo A2A mira a stimolare ed ampliare le competenze professionali dei propri dipendenti. Nel 2017 sono state erogate 212.956 ore di formazione, per una media di 18,7 ore pro-capite in aumento del 11,3% rispetto al 2016. Il notevole incremento si individua maggiormente sulla popolazione quadri e dirigenti ed è legato al progetto di sviluppo manageriale e all’aumento dei partecipanti alla formazione linguistica. Il 92% dei dipendenti del Gruppo ha ricevuto formazione nel corso dell’anno: la percentuale è cresciuta di circa 17 punti percentuali nel triennio. A differenza degli anni precedenti, l’investimento in formazione, pari a circa 3 milioni di euro, comprende i costi sostenuti dalle altre società del Gruppo. Nel 2017, il 29% dei costi di formazione è stato coperto da fondi interprofessionali.

Alcuni dei principali percorsi di formazione avviati nel 2017:

  • piano di formazione tecnica per il personale di Unareti, volto a rafforzare le competenze per affrontare le sfide del futuro; completare le conoscenze del personale che è passato da una mansione mono servizio (energia elettrica o gas) ad una mansione pluriservizio (energia elettrica e gas); migliorare il livello del servizio offerto. Il percorso, strutturato in 300 sessioni formative, ha coinvolto circa 660 dipendenti per un totale di 15.600 ore di formazione;
  • progetto Marketing: rivolto alla funzione Marketing del Gruppo e mirato ad approfondire le competenze tecniche, esplorare le evoluzioni del settore, i trend di riferimento e l’approccio customer centric;
  • master “SicurA2A”: percorso di Security Management rivolto ai professionisti di security interni al Gruppo, al fine di tutelare le società dai rischi che possono minare la sicurezza dei beni aziendali e delle persone, oltre che dei beni immateriali (dati); 
  • master Ambiente per Commerciali: nell’ambito del progetto “Valore Aggiunto Competenze Commerciali Retail”, finalizzato a sviluppare e ridefinire la mission della struttura commerciale e ad incrementare l’orientamento al cliente, è stato progettato un percorso formativo volto a rafforzare le conoscenze in materia ambientale.Il Master, rivolto a 23 dipendenti che operano nell’area Commerciale delle società della BU Ambiente, si è articolato in 6 sessioni formative per un totale di circa 330 ore di formazione;
  • corso “Gestore del contratto in A2A”: volto ad illustrare il processo del “ciclo passivo” a tutti gli interlocutori coinvolti, al fine di accrescerne l'efficienza. Avviato nel 2017 si concluderà nei primi mesi del 2018 e prevedrà il coinvolgimento di circa 1.150 dipendenti dislocati sul territorio, per un totale di circa 2.300 ore di formazione.
  • “Category Leader”: percorso formativo sul tema del Category Managemente Strategic Sourcing previsto all’interno del progetto “Polaris”. Il percorso, dedicato ad un primo gruppo di buyer e responsabili dell’area Acquisti, aveva l’obiettivo di creare un gruppo di Category Leader dedicati allo sviluppo di strategie di acquisto per classi merceologiche traversali alle diverse BU. Il progetto ha coinvolto 27 dipendenti, per un totale di circa 1.000 ore di formazione.
  • “Caccia al rischio”: percorso “live” negli ambienti lavorativi del Gruppo A2A con l’obiettivo di individuare potenziali rischi e pericoli, creando maggiore consapevolezza e responsabilitànel dipendente sui rischi connessi alla mansione.

 

Team building legal - Insieme per conservare 

Nel 2017 è stato effettuato un evento di “team building” per i dipendenti dell’area Legal del Gruppo A2A. E’ stato scelto, direttamente dai partecipanti un evento a scopo sociale: la collaborazione con Legambiente nel recupero della Cascina Nascosta del Parco Sempione a Milano, adibita ad accogliere eventi e corsi organizzati da Legambiente. L’impegno di circa 45 collaboratori dell’Area Legal ha riguardato l’interno e l’esterno della cascina: imbiancatura di alcuni spazi, rifacimento dell’orto, creazione e verniciatura di fioriere in legno, lavori sartoriali per creazione di cuscini, fornendo un valido contributo alla messa in esercizio della struttura.