Salta al contenuto principale
Comunicati stampa">


Comunicati stampa
A2A, prosegue il piano di crescita nelle fonti rinnovabili e nelle soluzioni per l’efficienza energetica con l’ingresso nel Gruppo SunCity

Milano, 18 aprile 2019 - A2A accelera il suo percorso di crescita nel settore dell’energia green da fonti rinnovabili distribuite (DERs) e dello sviluppo dei servizi legati all’efficienza energetica per i suoi clienti: è stato infatti formalizzato l’accordo che prevede l’ingresso nel Gruppo SunCity.

Tramite la controllata A2A Energy Solutions è stata acquisita SunCity Energy Srl, società focalizzata sui business di aggregazione e dispacciamento di energia proveniente da fonti rinnovabili 100% italiane, ed è stato avviato un progressivo piano di ingresso nel capitale del Gruppo SunCity, Energy Service Company (ESCo) specializzata nel realizzare servizi di efficienza energetica e generazione distribuita alle piccole e medie imprese, attraverso il proprio network di installatori e innovative piattaforme digitali.

Il know how sviluppato da SunCity, leader nella realizzazione e asset management di impianti fotovoltaici presso i clienti finali, consentirà di arricchire l’offerta di A2A per le PMI italiane con un approccio integrato di generazione distribuita, sistemi IoT e soluzioni per l’efficientamento energetico, ingegnerizzati per una ottimale gestione grazie all’utilizzo di piattaforme digitali di proprietà. Una diffusa rete di installatori partner su tutto il territorio nazionale è in grado di garantire una puntuale assistenza alla clientela.

Per A2A questa iniziativa è in linea con il nuovo Piano Strategico 2019-2023, che prevede una forte crescita nelle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica, allineata agli obiettivi europei di riduzione delle emissioni di gas serra, in piena sinergia per lo sviluppo commerciale verso i clienti finali con formule sempre innovative e con una ampia offerta di servizi personalizzati.

 

A2A Media Relations
Giuseppe Mariano
Tel. 02 7720.4583
ufficiostampa@a2a.eu

mostra
Comunicati stampa">


Comunicati stampa
EFFICIENZA ENERGETICA: A2A E ASSIMPREDIL ANCE FIRMANO PROTOCOLLO D’INTESA PER INCENTIVARE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE DEGLI IMMOBILI

Presente Marco Granelli, Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano


Milano, 16 aprile 2019 - A2A, attraverso la società controllata A2A Energy Solutions, e Assimpredil Ance, l’Associazione dei Costruttori Edili di Milano, Lodi e Monza Brianza, hanno siglato un importante protocollo d’intesa finalizzato a promuovere e a sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche legate all’efficienza energetica.

Il protocollo è stato sottoscritto, nella sede milanese dell'Associazione, dal Presidente di Assimpredil Ance Marco Dettori e dall’Amministratore Delegato di A2A Energy Solutions Paolo Meneghini, alla presenza dell’Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Marco Granelli.

L’obiettivo dell’accordo è promuovere la realizzazione sul territorio cittadino di interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico delle abitazioni, intervenendo sull’involucro edilizio degli stabili condominiali per garantirne un miglior isolamento termico. In aggiunta ai benefici ambientali per la comunità in termini di risparmio energetico ed emissioni evitate, tali interventi comportano un abbattimento dei costi per il riscaldamento delle unità immobiliari e un miglioramento complessivo delle prestazioni energetiche.

Il protocollo parte da un presupposto fondamentale, ovvero che il patrimonio immobiliare italiano risulta per lo più datato e poco efficiente dal punto di vista energetico: da qui l’esigenza di promuovere attività improntate alla massima valorizzazione dell’energia e all’efficientamento energetico nei consumi, in linea con la tutela dell’ambiente e le aspettative per uno sviluppo sostenibile, promuovendone la crescita costante a beneficio dei clienti, dei portatori di interesse e dei territori.

A2A Energy Solutions e Assimpredil Ance, con il supporto dell’Amministrazione Comunale di Milano, mirano a promuovere la realizzazione di interventi, di riqualificazione energetica sia tra i singoli cittadini sia verso gli amministratori condominiali. Tra gli incentivi proposti nel protocollo c’è la possibilità da parte di A2A Energy Solutions di valutare e acquisire, dove possibile in base alla normativa e alle indicazioni dell’Agenzia delle Entrate, il credito fiscale che il condomino potrà vantare nei confronti dell’erario, permettendo così il recupero di buona parte della detrazione fiscale nell’immediato invece che nei 10 anni previsti dalla normativa vigente.

 

Contatti:
A2A Media Relations
Giuseppe Mariano
Tel.02 7720.4583
ufficiostampa@a2a.eu


Assimpredil Ance
Eugenio Tumsich
Tel.336790554
e.tumsich@assimpredilannce.it

 

mostra
Comunicati stampa">


Comunicati stampa
Comunicato Stampa

15 aprile 2019 - Si rende noto che, in ottemperanza alla procedura di gara indetta da Ascopiave, AIM Vicenza S.p.A. , AGSM Verona S.p.A. e A2A S.p.A hanno inviato in data odierna a firma congiunta delle parti e di ACSM AGAM, l’offerta non vincolante e la manifestazione di interesse non vincolante relative rispettivamente al ramo di commercializzazione di gas e energia elettrica e al ramo di distribuzione di gas.

Si rende inoltre noto che in data odierna AIM Vicenza S.p.A. , AGSM Verona S.p.A. e A2A S.p.A., in coerenza con la lettera di intenti firmata lo scorso 20 marzo, hanno sottoscritto un termsheet per approfondire eventuali opportunità di business e sinergie industriali.


Contatti:

A2A
Media Relations: Tel. +39-02 7720.4583, ufficiostampa@a2a.eu
Investor Relations: Tel. +39-02 7720.3974, ir@a2a.eu


AIM Vicenza
Silvio Scacco
0444 394974

AGSM Verona
045 8677510

ACSM AGAM
Investor Relator – Pamela Boggiani – Tel. 031 529.278 – investor@acsm-agam.it
Affari generali – Nicola Colicchio – Tel. 031 529.201 – legale@acsm-agam.it
Relazioni esterne e ufficio stampa – Gian Pietro Elli – Tel. 031 529.272 – ufficio.stampa@acsmagam.it
www.acsm.agam.it

mostra
Comunicati stampa">


Comunicati stampa
Avviso di pubblicazione di documento

Milano, 12 aprile 2019 – Si rende noto che la Relazione sull’autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie è a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito internet della società (www.a2a.eu), nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato “1Info” (www.1info.it).

 

Contatti
Relazioni con i media
Tel. +39-02 7720.4583
ufficiostampa@a2a.eu

Investor Relations
Tel. +39-02 7720.3974
ir@a2a.eu
 

mostra
Comunicati stampa">


Comunicati stampa
Avviso di convocazione di Assemblea ordinaria 13-14 maggio 2019

Milano, 12 aprile 2019 – L’Assemblea ordinaria di A2A S.p.A. è convocata presso la sede del Termoutilizzatore A2A in Brescia, via Malta 25/r, per il giorno 13 maggio 2019, alle ore 11:00, in prima convocazione ed, occorrendo, in seconda convocazione per il giorno 14 maggio 2019, stessi ora e luogo, per discutere e deliberare sul seguente

Ordine del giorno

  1. Bilancio al 31 dicembre 2018.
    1.1 Approvazione bilancio di esercizio al 31 dicembre 2018; Relazioni del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di revisione. Presentazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2018. Presentazione della Dichiarazione Consolidata di carattere non finanziario ai sensi del D.Lgs. 254/2016 e relativo Supplemento – Bilancio Integrato 2018.
    1.2 Destinazione dell’utile di esercizio e distribuzione del dividendo.
  2. Relazione sulla Remunerazione: deliberazione ai sensi dell’art. 123-ter, comma 6, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato.
  3. Autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, previa revoca, per quanto non utilizzato, della precedente autorizzazione deliberata dall’Assemblea del 27 aprile 2018.
     

Intervento in Assemblea e esercizio del voto per delega

Sono legittimati ad intervenire in Assemblea coloro che risulteranno titolari del diritto di voto al termine della giornata contabile del 2 maggio 2019 (Record date) e per i quali la Società abbia ricevuto, entro il termine del terzo giorno di mercato aperto (8 maggio 2019) precedente la data fissata per l’Assemblea in prima convocazione, la relativa comunicazione da parte degli intermediari abilitati prevista dalla vigente normativa. Resta peraltro ferma la legittimazione all’intervento e al voto qualora la comunicazione sia pervenuta alla Società oltre il suddetto termine, purché entro l’inizio dei lavori assembleari. Coloro che risulteranno titolari delle azioni solo successivamente alla suddetta Record date non avranno il diritto di partecipare e di votare in Assemblea. Ogni legittimato ad intervenire potrà farsi rappresentare nell’Assemblea ai sensi di legge mediante delega scritta con facoltà di utilizzare a tal fine il modulo di delega disponibile presso la Sede Legale e sul sito internet della Società (www.a2a.eu sezione “Governance” – “Assemblee”). La delega di voto può essere notificata, anche in via elettronica, alla Società al seguente indirizzo a2a@pec.a2a.eu, indicando nell’oggetto “Delega Assemblea A2A S.p.A. 13-14 maggio 2019”. L’eventuale notifica preventiva non esime il delegato, in sede di accreditamento per l’accesso ai lavori assembleari, dall’obbligo di attestare la conformità all’originale della copia notificata e l’identità del delegante.
Non sono previste procedure di voto per corrispondenza o con mezzi elettronici.
Si ricorda inoltre che l’Assemblea della Società ha approvato l’adozione di un regolamento assembleare che disciplina il corretto e ordinato svolgimento dell’Assemblea prevedendo, tra l’altro, regole in merito all’intervento, partecipazione e assistenza in Assemblea e alla verifica della legittimazione all’intervento e alla presenza nell’Assemblea medesima. Il suddetto regolamento assembleare è rinvenibile sul sito internet della Società (www.a2a.eu sezione “Governance” – “Assemblee”).

 

Rappresentante designato dalla Società

La delega può essere conferita, senza spese a carico del delegante, con istruzioni di voto, su tutte o alcune delle proposte di delibera in merito agli argomenti all’ordine del giorno, a Computershare S.p.A., con sede legale in Milano, via Lorenzo Mascheroni n. 19, C.A.P. 20145, all’uopo designata dalla Società ai sensi dell’art. 135-undecies, D.Lgs. n. 58/1998. A tal fine, dovrà essere utilizzato lo specifico modulo di delega, predisposto dallo stesso Rappresentante Designato, in accordo con la Società, disponibile sul sito internet della Società (www.a2a.eu sezione “Governance” – “Assemblee”). La delega al Rappresentante Designato, con le istruzioni di voto, dovrà pervenire in originale presso la sede di Computershare S.p.A., via Lorenzo Mascheroni n. 19, 20145 Milano, anticipandola a mezzo fax al numero +39 02 46776850, ovvero allegandola ad un messaggio di posta elettronica da inviarsi all’indirizzo ufficiomilano@pecserviziotitoli.it, entro la fine del secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’Assemblea anche in seconda convocazione (ossia rispettivamente entro il 9 maggio 2019 o il 10 maggio 2019). La delega, in tal modo conferita, ha effetto per le sole proposte in relazione alle quali siano state conferite istruzioni di voto. La delega e le istruzioni di voto sono revocabili entro il medesimo termine di cui sopra. Il modulo di delega, con le relative istruzioni per la compilazione e trasmissione, è disponibile presso la Sede Legale e sul sito internet della Società (www.a2a.eu sezione “Governance” – “Assemblee”). L’eventuale notifica preventiva non esime il delegato in sede di accreditamento per l’accesso ai lavori assembleari dall’obbligo di attestare la conformità all’originale della copia notificata e l’identità del delegante.

 

Capitale sociale

Ai sensi dell’articolo 5 dello Statuto sociale vigente, il capitale sociale è di Euro 1.629.110.744,04 rappresentato da n. 3.132.905.277 azioni ordinarie del valore nominale di Euro 0,52 ciascuna. Ai sensi dell’articolo 6 dello Statuto sociale vigente, le azioni sono indivisibili e ogni azione dà diritto a un voto, ad eccezione delle azioni proprie detenute dalla Società (n. 23.721.421 alla data del presente avviso di convocazione) per le quali, ai sensi di legge, il diritto di voto risulta sospeso e fatto salvo quanto previsto dall’articolo 9 dello Statuto sociale vigente in tema di limiti di possesso azionario e patti parasociali.

 

Diritto di porre domande sulle materie all’ordine del giorno

Ai sensi dell’articolo 127-ter del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato, coloro ai quali spetta il diritto di voto possono porre domande sulle materie all’ordine del giorno anche prima dell’Assemblea facendole pervenire – entro la fine del terzo giorno precedente la data fissata per l’Assemblea in prima convocazione e quindi entro il 10 maggio 2019 – alla Segreteria Societaria a mezzo fax al numero +39 02 77203019 oppure all’indirizzo indirizzo di posta elettronica a2a@pec.a2a.eu, indicando nell’intestazione “Domande Assemblea A2A S.p.A. 13-14 maggio 2019”. La legittimazione all’esercizio di tale diritto è attestata mediante trasmissione al fax o all’indirizzo di posta elettronica sopra citati di copia della apposita comunicazione rilasciata dagli intermediari che tengono i conti sui quali sono registrate le azioni dei richiedenti. Alle domande pervenute prima dell’Assemblea dai soggetti legittimati e che risultino pertinenti con le materie all’ordine del giorno sarà data risposta, nei modi di legge, al più tardi durante l’Assemblea. La Società potrà fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto.

 

Integrazione dell’ordine del giorno e presentazione di nuove proposte di delibera

Ai sensi dell’articolo 126-bis del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato, i Soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale possono chiedere, entro dieci giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso e quindi entro il 22 aprile 2019, l’integrazione dell’elenco delle materie da trattare, indicando in apposita domanda scritta gli ulteriori argomenti da essi proposti ovvero presentare proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno. Le domande devono essere presentate a mezzo raccomandata A/R inviata all’indirizzo “A2A S.p.A. Segreteria Societaria Corso di Porta Vittoria 4 20122 Milano – Italia” e contestualmente anticipata via fax al numero +39 02 77203019 oppure all’indirizzo indirizzo di posta elettronica a2a@pec.a2a.eu, unitamente alla apposita comunicazione attestante la legittimazione all’esercizio di tale diritto rilasciata dagli intermediari che tengono i conti sui quali sono registrate le azioni dei Soci richiedenti. Entro il termine di cui sopra deve essere presentata da parte degli eventuali Soci proponenti, con le stesse modalità, una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle nuove materie di cui viene proposta la trattazione ovvero la motivazione relativa alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all’ordine del giorno. In ogni caso, colui al quale spetta il diritto di voto può presentare individualmente proposte di deliberazione in Assemblea. L’integrazione dell’ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l’Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta, diversa da quelle di cui all’art. 125-ter, comma 1, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato. Delle eventuali integrazioni all’elenco delle materie che l’Assemblea dovrà trattare a seguito delle predette richieste o della presentazione di ulteriori proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno è data notizia, nelle stesse forme prescritte per la pubblicazione dell’avviso di convocazione, almeno quindici giorni prima di quello fissato per l’Assemblea in prima convocazione (ossia entro il 28 aprile 2019). Contestualmente alla pubblicazione di tale notizia saranno messe a disposizione del pubblico, nelle medesime forme previste per la documentazione relativa all’Assemblea, le relazioni predisposte dai richiedenti l’integrazione o le ulteriori proposte di deliberazione presentate, accompagnate dalle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione.

 

Documentazione

La documentazione relativa all’Assemblea prevista dalla normativa vigente, unitamente alle proposte di delibera relative agli argomenti inclusi nel presente ordine del giorno, viene messa a disposizione del pubblico, nei termini previsti, presso la Sede Legale, sul sito internet della Società (www.a2a.eu sezione “Governance” – “Assemblee”) e presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato “1Info” all’indirizzo www.1info.it.
Il presente avviso è pubblicato per estratto sul quotidiano “Il Sole 24 Ore” in data odierna.

 

Contatti
Relazioni con i media
Tel. +39-02 7720.4583
ufficiostampa@a2a.eu

Investor Relations
Tel. +39-02 7720.3974
ir@a2a.eu

mostra
Comunicati stampa">


Comunicati stampa
Efficienza energetica: Comune di Bergamo e A2A Energy Solutions hanno siglato un protocollo d’intesa

Bergamo, 11 aprile 2019 - Innovazione e sviluppo sostenibile: Comune di Bergamo e A2A Energy Solutions hanno siglato oggi a Palazzo Frizzoni un importante protocollo d’intesa finalizzato a promuovere e a sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche legate all’efficienza energetica.

All’atto della firma erano presenti il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori e l’Assessore all’Ambiente e alle Politiche Energetiche Leyla Ciagà, con l’Amministratore Delegato di A2A Energy Solutions Paolo Meneghini.

Un accordo che muove da un presupposto fondamentale: il patrimonio immobiliare italiano risulta per lo più datato e poco efficiente dal punto di vista energetico; nella città di Bergamo, in particolare, i dati riportati nel PAES (Piano d’azione per l’energia sostenibile) evidenziano come il 75% degli stabili risulti edificato prima del 1972.

Da qui l’esigenza di promuovere attività improntate alla massima valorizzazione dell’energia e all’efficientamento energetico nei consumi, in linea con la tutela dell’ambiente e le aspettative per uno sviluppo sostenibile, promuovendone la crescita costante a beneficio dei clienti, dei portatori di interesse e dei territori.

Attività che improntano l’azione dell’Amministrazione comunale di Bergamo e che sono nel dna costitutivo del Gruppo A2A.

Il protocollo si prefigge così l’obiettivo di promuovere - sia verso i singoli utenti sia verso gli amministratori condominiali - i prodotti di efficienza energetica volti a rinnovare il patrimonio immobiliare cittadino; accanto a ciò, di sensibilizzare la cittadinanza e le aziende per l’adozione di soluzioni di mobilità elettrica, anche promuovendo l’installazione di infrastrutture di ricarica in ambito domestico o presso le stesse aziende.

In questo senso, a breve verranno pianificati - attraverso diversi canali e strumenti - un piano di comunicazione ad hoc e una serie di attività informative e promozionali rivolte alla cittadinanza inerenti gli interventi di efficienza energetica proposti e gli incentivi ad essi collegati (es. detrazioni fiscali previste dall’attuale normativa e possibilità di cessione del credito d’imposta ad A2A Energy Solutions, permettendo così, per gli inquilini, il recupero di buona parte della detrazione fiscale nell’immediato invece che in 10 anni come previsto dalla normativa vigente).

 

Contatti

Francesco Alleva
Portavoce del Sindaco
Palazzo Frizzoni – P.zza Matteotti,27
24121 Bergamo
tel. 035 399.156 – cell. 329 1749814
e-mail: francescoalleva@comune.bg.it
sito: http://www.comune.bergamo.it

Fabrizio Orlandi
A2A S.p.a.
Responsabile Relazioni Istituzionali Locali
Area Brescia e Bergamo
via Lamarmora, 230 – 25124 Brescia
T [+39] 030 3554990 335 6860345

mostra
Iscriviti a Comunicati stampa