Salta al contenuto principale

Strategia

Modello Industriale

 

Trasformazione

Rafforzamento e cambiamento del business

Generation  AZIONI CHIAVE

Processo di trasformazione del portafoglio di generazione

  • Ulteriore espansione nelle rinnovabili
  • Riconversione degli impianti tradizionali

Fornitore di servizi di flessibilità, con l’obiettivo di soddisfare i crescenti bisogni del sistema elettrico

  • Consolidamento della leadership nella generazione flessibile a ciclo combinato
  • Sperimentazione di servizi innovativi di flessibilità

 

Generation  HIGHLIGHTS
  • Oltre 150 MW di nuova generazione rinnovabile, fino a 280 MW complessivi tra asset di proprietà e gestiti, per una capacità totale installata rinnovabile pari a 2,2 GW comprensiva dell’idroelettrico
  • Erogazione di Energia reattiva per servizi di regolazione della rete (10 anni, impianto di Brindisi)
  • Accelerazione della riconversione degli impianti termoelettrici progettando soluzioni grazie alle competenze core di A2A, basate sull’economia circolare e valorizzando il contributo dei territori in cui operiamo
  • Valutazione opportunità di impianti di picco a gas, storage e pompaggi idroelettrici per far fronte alla crescente domanda di flessibilità del sistema elettrico

 

Generation  OBIETTIVI ECONOMICO-FINANZIARI
  • 323 milioni di euro di EBITDA al 2023, per effetto combinato di una riduzione di 115 milioni di euro dai mercati ambientali, parzialmente compensati da una crescita di 79 milioni di euro derivante principalmente dallo sviluppo delle rinnovabili e dal capacity market
  • 582 milioni di euro di investimenti cumulati al 2023, di cui 295 milioni di euro in operazioni di M&A e sviluppo rinnovabili
Market  AZIONI CHIAVE

Massima focalizzazione sul cliente, in un contesto in profonda trasformazione

  • Servizio clienti eccellente, con una nuova esperienza cliente multicanale
  • Mantenimento dell’eccellenza nelle operations
  • Servizi a valore aggiunto focalizzati su sicurezza, comfort, risparmio energetico
  • Ruolo di consulente energetico per PMI e grandi aziende
  • Digitalizzazione

Sviluppo di nuovi servizi, per essere maggiormente competitivi in un mercato sempre più esigente

  • Servizi di flessibilità, DER e storage
  • EPC per soluzioni di efficienza energetica
  • Prosecuzione della crescita organica nell’Illuminazione Pubblica
  • Espansione massiva del business della mobilità elettrica

 

Market  HIGHLIGHTS
  • 2,7 milioni di clienti mass market energia e gas a mercato libero, con una base clienti complessiva stabile (liberalizzazione prevista a luglio 2020); ulteriori opportunità nella “Salvaguardia”, anche grazie all’eccellente gestione del meter-to-cash
  • Oltre 1.660 stazioni di ricarica per auto elettriche, per sviluppare una rete infrastrutturale a servizio dei territori di riferimento
  • Forte impulso sui progetti EPC con ingenti investimenti (8x vs. Piano precedente)
  • Sviluppo per la gestione del calore di edifici privati (30 M€ di investimenti)

 

Market  OBIETTIVI ECONOMICO-FINANZIARI 
  • 323 milioni di euro di EBITDA al 2023, con una crescita di 95 milioni di euro dalla vendita EE e GAS e 41 milioni di euro dai nuovi servizi energetici (energy solutions, smart cities, illuminazione pubblica e servizi a valore aggiunto)
  • 402 milioni di euro di investimenti cumulati al 2023, oltre il 40% dei quali Digital & Tech
Waste  AZIONI CHIAVE

Considerare i rifiuti sempre di più come un bene e non come uno scarto: da rifiuto a commodity

  • Diventare leader italiano nel riciclo, anche attraverso l’integrazione a valle con materie prime seconde di alta qualità
  • Sviluppare nuova capacità di recupero energetico (progetti approvati),  mantenendo in sicurezza il sistema italiano dei rifiuti

Diventare un partner di riferimento per i servizi urbani, crescendo anche in nuove aree geografiche grazie alle nostre capacità distintive nella raccolta e sviluppando ulteriori soluzioni innovative

  • Ampliare la presenza territoriale valorizzando l’integrazione verticale di A2A
  • Adottare soluzioni smart e innovative per i nostri territori

 

Waste  HIGHLIGHTS
  • 9 nuovi impianti di trattamento per rinforzare la nostra leadership nei rifiuti solidi urbani (RSU) e per promuovere un approccio pienamente circolare con l’obiettivo di raggiungere un recupero effettivo di materia ed energia nelle aree caratterizzate da un gap infrastrutturale
  • Contributo a ridurre la carenza impiantistica di WTE con ulteriori 400.000 tonnellate di capacità di trattamento da WTE
  • Rifiuti industriali:
    • Crescita nel trattamento di rifiuti speciali non pericolosi, accelerando l’innovazione e l’utilizzo di nuove tecnologie (es. intelligenza artificiale con sistemi robotici di selezione)
    • Focus su un servizio di raccolta e di logistica rifiuti dedicato alle PMI
    • Entrata nel segmento dei servizi ambientali B2B e sviluppo di partnership sui rifiuti pericolosi
  • Possibile integrazione a valle per sviluppare il mercato delle materie prime seconde, con focus su plastica e carta

 

Waste  OBIETTIVI ECONOMICO-FINANZIARI 
  • 381 milioni di euro di EBITDA al 2023, con una crescita di 107 milioni di euro principalmente derivante dai nuovi impianti
  • 943 milioni di euro di investimenti al 2023, di cui 82% in impianti
Networks  AZIONI CHIAVE

Aumentare la qualità delle reti, la stabilità e l’affidabilità della rete elettrica

  • Realizzazione reti smart e affidabili
  • Aumento performance del ciclo idrico
  • Sinergie operative multi-business con adozione di soluzioni automatizzate e digitali

Rinnovato impegno nella partecipazione alle gare per l’assegnazione delle concessioni gas, nella prospettiva di aumentare i PDR serviti

  • Crescita selettiva negli ATEM prioritari
  • Focalizzazione sul consolidamento geografico

 

Networks  HIGHLIGHTS
  • 35 stazioni primarie a supporto dell’elettrificazione di Milano e Brescia
  • 1,4 milioni di smart meter installati in arco Piano: 420.000 gas, 850.000 elettrici, 143.000 acqua
  • Decarbonizzazione delle fonti utilizzate per il teleriscaldamento, attraverso lo sviluppo di storage, recupero di calore da rifiuti
  • Phase-out dell’impianto a carbone di Lamarmora

 

Networks  OBIETTIVI ECONOMICO-FINANZIARI
  • 518 milioni di euro di EBITDA al 2023, con una crescita di 62 milioni di euro da reti gas e reti elettriche, di 25 milioni di euro da ciclo idrico e di 26 milioni di euro da TLR
  • 1.963 milioni di euro di investimenti cumulati al 2023, di cui 504 milioni da gare gas

 

Eccellenza

Organizzazione agile - Leader nell’eccellenza operativa

Triplice beneficio dalla diversificazione
 

  1. Tipici benefici “multi-business“
    Economie di scala (es finanziamenti), condivisione di centri di costo centralizzati, assenza duplicazione dei costi, …

     
  2. Integrazione verticale
    catena del valore in ogni BU: controllo sui risultati da monte a valle, hedging naturale sul prezzo delle commodity, certezza della fornitura/domanda, …

     
  3. Sinergie tra business adiacenti
    condivisione di centri di competenze, hedging naturale infra-BU, interfaccia unico con le autorità regolatorie, …

Business ambientale: alcuni esempi

Piattaforma attrattiva per ulteriori partnership Industriali

50+ M€(1) da transazioni di business intercompany,fino a 70 M€al 2023

 NOTE
1 - Inteso come utile ante-imposte

Agile organization

  • Progetti En&A and Mistral a pienio regime
  • Obiettivi 2018 raggiunti e superati
  • Obiettivi @2023 confermati: ~80 M€ of risparmi aggiuntivi vs. 2018
  • Ulteriori progetti in valutazione contribuendo fino a 20 M€ di MOL aggiuntivo*

* Progetti addizionali (non inclusi nei numeri di BP

 

Attivo fisso

Ribilanciamento dell’attivo fisso

Note
* Gli asset a mercato includono quelli ad Alta e Bassa Volatilità

Ridisegno del capitale investito con un profilo di rischio minore

Dedicated capex

Esempi
  • Contatori digitali
  • Mobilità elettrica
  • Nuove cabine primarie
  • Nuovi strumenti IT per attività di trading
  • Advanced Analytics per manutenzione predittiva, ottimizzazione dei percorsi, …
  • Robotic Process Automation
  • IoT per lo sviluppo urbano
  • Intelligenza Artificale
  • Ispezioni con droni

 

680+ M€ di investimenti 2019-23 in Innovazione Digitale e Tecnologica

 

Community

Attrarre e valorizzare le persone - Coinvolgere l’ecosistema esterno

Trasformation

Trasformazione

Eccellenza

Eccellenza

Community

Community

DIGITALIZAZIONE
  • Digital readiness promossa attraverso la mappatura e il disegno di un Piano di azione volto a focalizzare le competenze chiave e sviluppare le persone per cluster omogenei
  • Nuovi spazi digitali con una vision sullo sviluppo professionale delle persone
  • Digitalizzazione dei processi HR e data management
COMPETENZE E CHANGE MANAGEMENT
  • Network Academy
  • Piano di miglioramento delle performance per permettere il reskilling/ upskilling delle risorse
RIDISEGNO DEI PROCESSI
  • Centro Servizi Condivisi
  • Riorganizzazione BU Reti e Smart City
PORTAFOGLIO MULTIBUSINESS
  • Costituzione di un programma di scambi tra famiglie professionali/ruoli inter-BU
  • Digitalizzazione contratti intercompany (staff vs. BUs e BUs vs BUs)
ORGANIZZAZIONE AGILE
  • Creazione di gruppi di unità di staff (es. PMO)
  • Dimensionamento dinamico
AMBIENTE DI LAVORO SICURO
  • Spostamento delle unità di di HSE all'interno del perimetro HR per rilanciare la centralità dei lavoratori
  • Ridisegno dell’ambiente di lavoro
  • Salute dell’organizzazione
CURA DELLE PERSONE
  • Welfare: centralità della persona; riorganizzazione del welfare aziendale e del sistema di assistenza sanitaria integrativa in ottica di Gruppo
  • Gestione della disabilità
  • Lancio del programma di employability
SVILUPPO DELLE PERSONE
  • Sviluppo mirato di talenti Junior/ Senior e di persone chiave
  • Nuovo sistema di Performance management
DIVERSITY MANAGEMENT
  • Rilancio di programma aziendale su larga scala relativo alla diversity : GEA, Gender Equality A2A

 

Favorire una organizzazione agile per gestire la complessità

A2A - Local aggregation

 

Comunità di A2A più ampia, consolidando nuovi territori: ACSM-AGAM

#5 province coperte

~900 k abitanti serviti

 

Growth key drivers
  • Gare Gas tenders
  • Sviluppo della base clienti
  • Ristrutturazione TU
  • Trattamento rifiuti
  • Sviluppo TLR
  • Illuminazione pubblica

 

Contributo di 120+ M€ @2023

2018



4
Sessioni di screening del Comitato Innovazione

4+
Manager dell’innovazione

7+
Initiative in corso

90+
Persone di A2A per la generazione delle idee

200+
Startups incontrate
Innovazione continua
  • Programma di innovazione interna 2.0
  • Open Innovation (es. Open Italy, …)
  • Partnership
  • Dealflow management

2021 Target



A2A tra le più innovative società
listate sul FTSE MIB al 2021

Essere parte della comunità
  • Eventi (eg. Futureland, B-Heroes, …)
  • Sfida di idee (es. Hackathon, Crowdsourcing, …)
  • Employer Branding (Università, tavole rotonde, …)
  • Strategia con i Social Media
La folla come partner
  • Innovazione bottom-up con strumenti dedicati (piattaforma dell’innovazione, Innoroom,…)
  • Io ho/necessito di un’idea (sfida interna)
Ottimizzazione edifici
a Milano, Brescia e Bergamo

30+ M€ effetto netto di cassa
dai disinvestimenti netti

Riduzione del pendolarismo
con meno viaggi e uffici smart efficienti

Spazi di lavoro
completamente digitali

Uffici smart
per favorire la collaborazione, il lavoro di squadra e le sinergie trasversali

 

A2A working space
Da 7 edifici a 1 unico hub a Milano

1.500 persone in 20.000 metri quadrati per il nuovo hub di A2A per il 2022

 

Ottimizzazione degli immobili per ridisegnare la cultura aziendale

Punti chiave

 

  • Framework TEC confermato

  • Minore profilo di rischio

  • Obiettivi rilanciati

  • Maggiore attenzione sui business sostenibili

  • Politica dei dividendi in crescita

 

 

 

 

Risultati 2014-2017

Obiettivi industriali raggiunti e target finanziari ampiamente superati

Da dove siamo partiti

Rilancio  Rilancio

Crescita industriale costante
Crescita esterna selettiva

  • +560 K clienti (mercato libero EE e Gas)
    +800 Kt rifiuti trattati
    +200 M€ di RAB
  • ~130 M€ di efficienze operative
  • 14 operazioni M&A +105 M€ MOL
  • Rilevanti aggregazioni territoriali (+1 operazione in corso)

 

Rigeneratione  Rigenerazione

Ruolo attivo nella trasformazione del mercato energetico

  • Gestione attiva degli impianti CCGT: produzione 4x vs. 2014
  • Marginalità stabile (volatilità <10%)
  • Creazione della piattaforma FV (+35 MW)
  • Progetti pilota su soluzioni innovative (UVAP, droni, …)

 

Ridisegno  Ridisegno

Illuminazione pubblica, smart city, efficienza energetica

  • Primo attore nel consolidamento consolidamento del settore dell’efficienza energetica
  • +60% MOL di A2A Smart City
  • 120 K LED installati (+135%)

 Dati 2017 vs. 2014

MOL (M€) 2014 2017
Regolato 420 437
Quasi regolato 236 343
Mercato bassa volatilità 82 158
Mercato alta volatilità 287 273
Totale 1.024 1.211
+18% Margine in crescita e più stabile

 

  2014 2017
PFN/MOL (M€) 3,3 2,7
-18% Struttura patrimoniale rafforzata

 

  2014 2015 2016 2017
DIVIDENDI (€c/share) 3,6 4,1 4,9 5,8
+61% Dividendi in continua crescita

 

  2014 2015 2016 2017
INVESTIMENTI (€M) 282 317 349 450
+60% Investire di più e con qualità

 

  2014 2015 2016 2017
ROI % 7,8 8,7 11,3 11,8
+52% In crescita, stabilmente superiore al 10%

A2A Business Plan News

Servizio di aggiornamento periodico (solo in lingua inglese) sugli step più significativi del Piano industriale di A2A, come ad esempio investimenti rilevanti, nuovi progetti, sviluppi, contratti e accordi.
 
Notizie sintetiche e non price sensitive riguardanti le linee guida del Piano Strategico e le Business Unit di riferimento.