Salta al contenuto principale

Fornitori

In quest’area è possibile:

  • Consultare i bandi di gara pubblicati e richiedere di partecipare alle gare;
  • Chiedere di diventare fornitore del Gruppo A2A: 
    • Consultando i Sistemi di Qualificazione Europea attivi e chiedendo di essere qualificato;
    • Richiedendo la qualifica all’interno dell’albo fornitori di Gruppo per le gare sotto soglia o in libero mercato.

Il Gruppo A2A si ispira a principi di legalità, lealtà, imparzialità e indipendenza anche nel rapporto con i propri fornitori, che vengono selezionati tenendo presenti aspetti come la certificazione di qualità, l'impatto ambientale, la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Lo strumento principale di comunicazione e informazione utilizzato per l'acquisto di beni e l'affidamento di servizi e lavori è il bando di gara. I bandi, oltre ad essere pubblicati sulle Gazzette Ufficiali e sugli organi di stampa, sono disponibili anche su questo sito.

Laddove non vengano svolte le gare pubbliche, il bando viene sostituito dalle lettere di invito, unitamente al capitolato, con cui si richiede l'invio dell'offerta che può essere di tipo economico oppure tecnico-economico.

Una parte crescente dell'attività di gare viene svolta con strumenti di negoziazione elettronica: nel 2015 hanno interessato più di 1400 eventi per circa l’80% del numero totale.

Estensione ambito di applicazione Split Payment

Come è noto il D.L. 50 del 24 aprile 2017 ha esteso il meccanismo IVA della scissione dei pagamenti (“split payment”) anche alle:

  • società quotate inserite nell’indice FTSE MIB della borsa italiana;
  • società controllate direttamente dalle regioni, provincie, comuni e unioni di comuni;
  • società controllate, direttamente o indirettamente, dalle società di cui al punto precedente, anche se quotate.

Nello stesso meccanismo sono inoltre inclusi i compensi per prestazioni di servizi assoggettati a ritenuta alla fonte a titolo di imposta sul reddito.

 

Il regime di scissione dei pagamenti deve essere applicato per tutte le operazioni per le quali il cessionario / committente non è debitore dell’imposta ai sensi delle disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto a partire dalle fatture emesse dal 1° luglio 2017.

 

Si comunica che A2A S.p.A. e le società controllate riportate in allegato rientrano nell’ambito di applicazione della nuova normativa, evidentemente di natura imperativa e, come tale, di per sé integrativa del contratto anche in forza dell’art. 1339 c.c..

 

Pertanto, per tutte le operazioni, come illustrate in precedenza, effettuate, nei confronti di A2A S.p.A. e delle società riportate in allegato, le relative fatture che i fornitori emetteranno a partire dal 1° luglio 2017:

  1. dovranno riportare l’annotazione “Operazione soggetta alla scissione dei pagamenti-Art.17 Ter DPR 633/72”- Split Payment;
  2. le fatture sulle quali non sarà apposta tale annotazione non potranno essere processate e liquidate e il fornitore dovrà attivarsi per la rettifica dei documenti in base alle istruzioni ufficiali fornite dall’Agenzia delle Entrate;
  3. il fornitore dovrà esporre l’aliquota e l’ammontare dell'IVA dovuta in fattura la quale, però, non concorrerà alla determinazione della sua liquidazione IVA periodica, poiché la suddetta IVA non sarà liquidata al cedente / prestatore al saldo della fattura, ma sarà pagata direttamente all'Erario dal parte del committente/cessionario (ossia A2A S.p.A. e/o una o più delle società controllate riportate in allegato).

Portale fornitori

Il nuovo Portale Fornitori rappresenta un unico punto di accesso, per le aziende, per proporsi e collaborare con le società del Gruppo A2A.
Attraverso il Portare fornitori, infatti, è possibile:

  • fare richiesta di qualifiche all’albo fornitori del Gruppo o gestire i rinnovi di qualifiche eventualmente in scadenza;
  • partecipare alle gare on line;
  • richiedere autorizzazioni al subappalto su contratti già stipulati.

Il Portale Fornitori sarà arricchito progressivamente di nuove funzionalità.

 

 

Portale Fornitori

Bandi di gara

In questa sezione vengono visualizzati i Bandi di Gara pubblicati per le Società del Gruppo A2A con lo scopo di offrire ai Fornitori una più ampia e tempestiva informazione; la stessa non sostituisce peraltro in alcun modo i documenti pubblicati ufficialmente, ai quale è sempre necessario riferirsi per partecipare alle gare.

Sistema di qualificazione Europea

Questa sezione racchiude i Sistemi di Qualificazione Europea attualmente attivi per le Società del Gruppo A2A.
I Sistemi qui pubblicati hanno il solo scopo di offrire ai Fornitori una più ampia e tempestiva informazione; la stessa non sostituisce in alcun modo i documenti pubblicati ufficialmente, ai quale è sempre necessario riferirsi.

Seleziona la voce per maggior informazioni e per una breve descrizione del Sistema di Qualifica.

Albo Fornitori

A2A ha istituito un processo di valutazione che attribuisce, all'impresa che ne fa richiesta, l'idoneità ad essere interpellata nelle gare di appalto indette da A2A senza preventiva pubblicazione di bando.

 Il sistema di qualifica è rivolto a tutte le imprese interessate e garantisce il mantenimento dell’elenco aggiornato di fornitori da interpellare, a discrezione di A2A, per le gare d’appalto di lavori, di forniture e di servizi.

TenP - Sustainable Supply Chain Self-Assessment Platform

A2A, quale Società Partner del Gruppo di Lavoro Sustainable Supply Chain della Fondazione Global Compact Network Italia, partecipa alla sperimentazione della piattaforma TenP, sviluppata dalla Fondazione Global Compact Network Italia per sostenere le imprese aderenti nella gestione responsabile della propria catena di fornitura.

Tutti i fornitori sono pertanto invitati a compilare il "Questionario di autovalutazione delle performance di sostenibilità TenP": piattaforma TenP
 Per supporto nella compilazione è possibile consultare la Guida al Fornitore, oppure scrivere a tenp@globalcompactnetwork.org (da utilizzare esclusivamente per supporto alla compilazione del questionario).

Accesso alle vecchie Piattaforme

Per accedere alle procedure già pubblicate prima dell’avvio del nuovo Portale Fornitori, è possibile utilizzare i seguenti link:
 

Gare A2A
 

Gare AMSA

Avvisi

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DEL REVAMPING DEL SISTEMA TRATTAMENTI FUMI DEL TERMOUTILIZZATORE A2A AMBIENTE DI BRESCIA

A2A Ambiente S.p.A. intende individuare un’operatore economico per l’eventuale futura realizzazione, con formula dell’appalto "chiavi in mano" (epc), del revamping del sistema di trattamento fumi del Termoutilizzatore A2A Ambiente di Brescia mediante installazione di sistema di abbattimento ad umido con recupero di calore (flue gas condensation) e catalizzatore denox . Termine ricezione domande di partecipazione/manifestazione d’interesse: 09/01/2019 ore 12,00

Manifestazione d’Interesse

Allegato A: situazioni rilevanti

Posticipo termine ricevimento manifestazione d'interesse