Salta al contenuto principale

Ciclo integrato dei rifiuti

Discarica di Barengo (NO)

La discarica di Barengo serve un’area della provincia di Novara. Oltre alla clazzica funzione di deposito dei rifiuti urbani è anche dotata di un bioreatttore per la produzione di energia elettrica.

Storia 

La discarica, di gestione di A2A Ambiente, è entrata in servizio nel 1998 e rimarrà in esercizio fino al 2017.

 

Funzionamento

La discarica si compone di una vasca per la raccolta dei rifiuti con più strati d’impermeabilizzazione per impedire qualsiasi contatto tra le acque di falda e quelle meteoriche che filtrano attraverso i rifiuti. Queste ultime sono drenate da strati di ghiaia e condotte in serbatoi per essere inviate alla depurazione.

 

Nella discarica è presente anche un bioreattore attivabile, un impianto di produzione di energia elettrica attraverso l’impiego del biogas ottenuto dalla digestione anaerobica della parte organica dei rifiuti.

 

 

 

Specifiche impianto
Regione Piemonte
Comune Novara
Tipologia Discarica controllata attivabile con bioreattore
Tipologia Rifiuti trattati Rifiuti Solidi Urbani e Rifiuti Speciali non pericolosi
Capacità di trattamento 650.000 m3
Potenza installata Bioreattore 1 Mwe
Anno entrata in esercizio 1998
Certificazioni ISO 9001
EMAS
ISO 14001

Link utili

 

Visita il sito di A2A Ambiente per ulteriori dettagli.