Salta al contenuto principale

Ciclo integrato dei rifiuti

 

 

 

 

Impianto di Corteolona

Il complesso è un grande centro integrato per il trattamento e il recupero dei rifiuti: che include una stazione ITS®, un impianto di recupero dei fanghi biologici, una discarica (bioreattore attivabile) per lo smaltimento dei rifiuti derivanti dalla produzione di CSS dai Rifiuti Urbani, una discarica per rifiuti stabilizzati (inorganici), un termovalorizzatore a letto fluido e due piazzole per il recupero di biogas.

 

 

Funzionamento ITS®

L’impianto ITS® di Corteolona può trattare 160.000 tonnellate all’anno di rifiuti solidi urbani e speciali, ovvero la produzione di circa 100.000 famiglie di quattro persone. Il bioessiccato prodotto è ulteriormente lavorato per togliere le frazioni non combustibili (inerti, vetro e metalli) triturato e successivamente impiegato come combustibile solido secondario (CSS) per il termovalorizzatore a letto fluido di Corteolona.

Specifiche impianto ITS®
Regione Lombardia
Comune Corteolona (PV)
Tipologia ITS®
Tipologia 4.800 m2
Rifiuti trattati Rifiuti Solidi Urbani
Rifiuti Speciali
Capacità di trattamento 160.000 t/a
Anno entrata in esercizio 1996
Certificazioni ISO 9001 (Qualità)
ISO 14001
OHSAS 18001