Salta al contenuto principale

Servizio Idrico Integrato

Depuratore di Nuvolera

 

L’impianto di Nuvolera, oltre alle acque reflue del Comune medesimo è destinato a raccogliere la quasi totalità degli scarichi di Nuvolento, Paitone, Prevalle e Serle.

Storia

Negli anni 1999 – 2014 viene iniziato il collettamento delle acque reflue dei 5 comuni verso Nuvolera ed è realizzato sul terreno dell’attuale depuratore un sistema di grigliatura che consente di filtrare la componente solida presente nei reflui in arrivo prima dello scarico in ambiente. Nel 2019 tale sistema viene integrato nel sistema di depurazione completo attualmente presente.

Funzionamento

Nelle vasche di trattamento delle acque reflue, i batteri presenti trasformano le sostanze inquinanti biodegradabili in sostanze non inquinanti (sali minerali, anidride carbonica, acqua). Uno degli elementi di pregio del depuratore è un sistema di pretrattamenti che, anche in tempo di pioggia, consente di filtrare meccanicamente tutta la portata in arrivo (fino a 3000 m³/h).

Ambiente

L'impianto è stato adeguato ai nuovi limiti di legge che impongono standard di qualità allo scarico sempre più restrittivi per tutelare l'ambiente.

Specifiche impianto
Regione Lombardia
Comune Nuvolera (BS)
Tipologia Depuratore
Capacità trattamento 828 m³/ora
Popolazione servita 26.500 abitanti
Anno di inaugurazione 2019