Salta al contenuto principale

Impianti Idroelettrici

Diga di Cancano

L’invaso di Cancano, insieme all’invaso di San Giacomo, costituisce l’elemento di regolazione stagionale dell’intero sistema idroelettrico di A2A in Valtellina.

Storia 

La diga di tipo ad arco gravità, con coronamento a quota 1.902 metri, venne realizzata fra il 1954 e il 1956 per sostituire il precedente sbarramento risalente al 1922 ed ampliare la capacità dell’invaso.

 

Funzionamento

L’invaso di Cancano è alimentato dalle acque derivate dal Canale Viola e dalle acque prelevate dall’invaso di San Giacomo, rilasciate dalla omonima centrale.

L’invaso costituisce il bacino di accumulo della centrale di Premadio.

Specifiche impianto
Regione Lombardia
Comune Alpi Retiche, Valle di Fraele - Comune di Valdidentro
Tipologia Diga
Tipologiadi sbarramento A volta, arco-gravità
Altezza max 136 m
Capacità 123 milioni di m3
Anno entrata in esercizio 1956
Certificazioni ISO 9001 (Qualità)
ISO 14001 (Ambiente)
OHSAS 18001 (Sicurezza)