Salta al contenuto principale

I nostri obiettivi

La nostra mission

Il nostro obiettivo è migliorare la qualità della vita dei nostri clienti, dei cittadini e delle nostre persone pensando al futuro del Pianeta e alle nuove generazioni. Ogni giorno, vogliamo rendere case, uffici e città, luoghi migliori dove far nascere nuove opportunità e trasformarle in progetti.

Promuoviamo la crescita sostenibile del nostro Paese guidandone la transizione ecologica. Utilizziamo al meglio tutta l’energia disponibile, minimizzando l’impatto sull’ambiente e sui territori. Per noi non ci sono scarti, solo valore: tutto può ritornare ad essere una risorsa in forma di materia o energia.

Investiamo nelle nuove tecnologie e nella creazione di una cultura della sostenibilità per offrire servizi sempre più accessibili, efficienti ed inclusivi.

Ambizioni globali, cuore locale

L’Unione Europea ha stanziato 750 miliardi di euro nell’ambito del progetto NEXT generation EU, volto a una economia green e inclusiva. L’obiettivo è raggiungere la carbon neutrality entro il 2050.

Il nostro piano di sviluppo delle energie rinnovabili (solare e eolica) anticipa il phase-out dal carbone rispetto al target nazionale del 2025.

Realizziamo l’economia circolare in particolare nella gestione dei rifiuti, per ridurre ulteriormente la percentuale destinata alla discarica. Questo impegno è particolarmente importante perché in molte aree del Paese non sono sufficienti gli impianti per il trattamento e il recupero dei rifiuti, destinati oggi per oltre il 20% (media nazionale) allo smaltimento in discarica.

Coniugando coraggio e concretezza perseguiamo obiettivi di sostenibilità sfidanti e target economici di crescita molto importanti per il Gruppo, che si affaccia al mercato europeo. Il nostro nuovo modello è una visione del mondo condivisa, sostenibile e rispettuosa del futuro, a cui vogliamo dare il nostro contributo quotidiano.

Renato Mazzoncini

Amministratore Delegato
e Direttore Generale

La nostra Strategia

Un piano strategico per la prima volta a 10 anni, oltre 12.000 dipendenti e solide performance finanziare, ci permettono di ampliare i nostri orizzonti a tutto il territorio nazionale e all’Europa.

 

La sostenibilità è la nostra bussola, al centro del nostro agire quotidiano e del nostro piano di investimenti: 16 miliardi al 2030 su due pilastri:

ECONOMIA CIRCOLARE

Generiamo nuove risorse sotto forma di materia ed energia e riduciamo gli sprechi per preservare il pianeta e proteggere l'ambiente.

TRANSIZIONE ENERGETICA

Sviluppiamo la produzione e stimoliamo l'utilizzo di energia green velocizzando la decarbonizzazione e favorendo l'elettrificazione dei consumi.

Il nostro ruolo nel mercato

Nelle nostre due aree di investimento principale al 2030, giochiamo già oggi un ruolo principale nel mercato:
 

Economia Circolare
 

  • 1° operatore in Italia nel trattamento di rifiuti urbani per tonnellate di rifiuti trattati
  • 1° operatore in Italia nel recupero di energia da rifiuti urbani per GWh di energia recuperata
  • 1° operatore in Italia nel teleriscaldamento per m3 di volumetria riscaldata
  • 9° operatore in Italia nel ciclo idrico integrato per % di popolazione servita


Transizione Energetica
 

  • 2° operatore in Italia per energia elettrica distribuita
  • 2° operatore in Italia nella generazione per capacità installata totale
  • 2° operatore in Italia per capacità installata da fonti di energia rinnovabili (idroelettrico, eolico, solare e bioenergie)
  • 4° operatore in Italia per energia elettrica venduta

I nostri risultati annuali in una logica integrata


La grande sfida del Piano Industriale, si basa anche sulla solidità dei risultati dell’esercizio 2020: Margine Operativo Lordo (Ebitda) pari a 1,2 miliardi di euro, Utile Netto pari a 364 milioni e investimenti per un totale di 738 milioni di euro, in crescita del 18% rispetto al 2019.