Salta al contenuto principale

Mobilità elettrica: A2A si aggiudica la gestione della attuale rete milanese di ricarica

Nell’accordo della durata di 3 anni: rinnovamento della rete, smart parking, estensione del servizio E-moving

Milano, 8 novembre 2018 – A2A, attraverso la società controllata A2A Energy Solutions, si è aggiudicata il servizio di gestione e manutenzione delle colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e delle barre di ricarica situate presso le isole digitali del Comune di Milano.

L’accordo, della durata di 3 anni, prevede il rinnovo della rete di ricarica pubblica, l’innovazione del servizio e-moving, tecnologie di smart parking e contrasto alla sosta abusiva.

Con l’obiettivo di offrire un facile accesso al servizio e un supporto continuo agli utenti, A2A ha progettato il revamping di 20 colonnine “Quick Charge” con tecnologia di nuova generazione, che permette la ricarica in contemporanea di 2 veicoli elettrici, per 40 attacchi complessivi. Ogni stazione di ricarica verrà connessa ad un nuovo centro di controllo per la gestione da remoto, nel quale saranno integrate anche le 13 colonnine “Fast Charge” installate nel 2016. Tutti i punti della rete cittadina avranno inoltre un’unica veste grafica per facilitarne l’individuazione. E’ prevista anche la rigenerazione delle barre di ricarica per quadricicli presenti presso le 28 isole digitali sul territorio cittadino, per un totale di 320 punti.
Tutti i 384 punti di ricarica delle rete di Milano saranno alimentati con energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. Nel solo 2017 la rete di ricarica A2A è stata utilizzata per oltre 100 mila ricariche, erogando complessivamente più di 1.000 MWh, pari a circa 6 milioni di km percorsi a zero emissioni.

Le novità che verranno messe in campo da A2A comprendono anche l’introduzione dello smart parking, un sistema in grado di rilevare lo stato di occupazione di ogni postazione di ricarica attraverso sensori wireless che consentirà di segnalare eventuali abusi, l’implementazione di una nuova piattaforma del servizio A2A E-Moving (www.e-moving.it) ed infine il lancio di un’applicazione per smartphone con cui monitorare le proprie ricariche, accessibile anche per gli utenti occasionali. Per migliorare il servizio offerto saranno anche introdotti nuovi canali di pagamento e un numero verde dedicato.

In tema di mobilità elettrica A2A ha inoltre recentemente presentato un’offerta integrata che prevede il noleggio di un’automobile elettrica a condizioni vantaggiose, l’installazione di un punto di ricarica domestico, una tessera per l’accesso alle colonnine pubbliche e un contratto per la fornitura di energia elettrica, prodotta al 100% da fonti rinnovabili http://e-moving.a2aenergia.eu/.

L’innovazione al servizio dell’e-mobility è resa possibile anche grazie all’implementazione di nuove soluzioni di ricarica. Nel 2017 infatti, è stato inaugurato a Milano un E-hub per la nuova flotta aziendale 100% green di Unareti - società del Gruppo- basato su un modello innovativo ideato da A2A, che costituisce una piattaforma di test per nuove infrastrutture di ricarica in ambito pubblico e privato.

Dal 2010 ad oggi A2A ha sviluppato una rete di ricarica elettrica a Milano, Brescia e in Valtellina per veicoli a 2, 3 e 4 ruote, tutte alimentate con energia 100% green. Grazie alla recente sottoscrizione di accordi, anche le città di Bergamo, Cremona e Rovato sono entrate a far parte del circuito di ricarica pubblica.


Contatti:
Giuseppe Mariano

Responsabile - A2A Media Relations
Tel. 02 7720.4583
ufficiostampa@a2a.eu