Salta al contenuto principale

A2A vende ad Uniacque SpA la società BAS SII

23 novembre 2011 – A2A SpA ha sottoscritto con Uniacque SpA un contratto per la cessione della partecipazione detenuta in BAS SII SpA, e pari al 99,98% del capitale sociale, per un controvalore pari a 23,5 milioni di euro dopo distribuzione di riserve per circa 2,7 milioni di Euro.

BAS SII SpA gestisce il ciclo idrico integrato nel Comune di Bergamo ed in oltre 30 comuni della Provincia; ha realizzato nel corso del 2010 ricavi per circa 22 milioni di euro.
La cessione avviene nell’ambito del processo di affidamento del servizio idrico integrato e della gestione delle infrastrutture e delle reti ad esso dedicate da parte dell’A.T.O. di Bergamo alla società Uniacque SpA, in quanto società interamente pubblica, secondo il modulo gestorio “in house” a seguito delle delibere della Conferenza dell’Ambito Territoriale Ottimale di Bergamo. Tali delibere hanno dichiarato la cessazione delle gestioni in essere a decorrere dal 1/1/2007 per tutti i Comuni serviti da BAS SII con l’eccezione di Bergamo e Valnegra con scadenze rispettivamente al 31/12/2010 e 27/6/2026.

Il perfezionamento dell’operazione avverrà entro il 31 dicembre per consentire l’espletamento di alcuni adempimenti tecnici.

Il supporto finanziario ad Uniacque spa per l'acquisizione di BAS SII è stato fornito da un pool di banche composto da Centrobanca (Gruppo UBI), Creberg e Mediocreval, le quali hanno condiviso pariteticamente un finanziamento a medio e lungo termine di €/mln 23,5.

A2A è la multiutility dell’energia, quotata alla Borsa Italiana, nata nel 2008 dall’aggregazione delle storiche società lombarde Aem Milano, Asm Brescia, AMSA ed Ecodeco.

Il Gruppo A2A opera principalmente nei settori della produzione, della vendita e della distribuzione di gas e di energia elettrica, del teleriscaldamento, dell’ambiente e del ciclo idrico integrato.

Con un fatturato di oltre sei miliardi di euro, più di 2 milioni di clienti e circa 9.350 dipendenti, A2A è uno dei principali player nazionali del settore. A2A ambisce ad essere protagonista anche all’estero grazie all’ormai consolidata attività di trading nelle principali borse elettriche europee, al controllo di Edison (insieme ad EDF), alla partecipazione nella società elettrica EPCG (Montenegro) e all’acquisizione della società francese Coriance, attiva nel settore del teleriscaldamento tramite cogenerazione e geotermia UNIACQUE Spa è la società totalmente pubblica costituita per la gestione in house del servizio idrico integrato sulla base dell’affidamento effettuato dall’Autorità d’ambito della provincia di Bergamo per una durata di 30 anni a decorrere dal 1° gennaio 2007. Con un fatturato di oltre 60 milioni di euro e 202 dipendenti, Uniacque gestisce almeno uno dei segmenti del servizio (acquedotto, fognatura e depurazione) su 160 comuni della provincia di Bergamo, servendo più di 650.000 cittadini ed erogando circa 70 milioni di metri cubi e depurandone 108 milioni. Uniacque ha l’obiettivo di assicurare, a tutta la popolazione bergamasca, un'elevata qualità ed un'adeguata quantità delle risorse idriche, nel rispetto dell’ambiente, delle esigenze dell’Utente e degli Enti Locali.


Contatti
A2A
Comunicazione e Relazioni Esterne Media Relations
Tel. 02 7720.4582
ufficiostampa@a2a.eu
Investor Relations Team
Tel. 02 7720.3974
ir@a2a.eu

 

UniAcque Spa
0363 - 944416
info@uniacque.bg.it