Salta al contenuto principale

Termovalorizzatore di Acerra

Qualità dell'aria - Valori medi giornalieri

L’impianto di Acerra, gestito dalla società A2A Ambiente Spa, è in grado di smaltire seicentomila tonnellate all’anno di rifiuti urbani pretrattati, trasformandoli in circa 600 milioni di chilowattora di energia elettrica all'anno, una quantità sufficiente ad alimentare 200 mila utenze domestiche.Il termovalorizzatore è stato realizzato con una tecnologia avanzata che consente valori di emissione inferiori di oltre il 50% i limiti fissati dalle Direttive Europee.

I rifiuti, raccolti sul territorio, vengono conferiti alla centrale dopo essere stati selezionati e trattati nell'impianto di Caivano.

L’impianto si articola in tre linee indipendenti, da 27 tonnellate/ora di rifiuti, ciascuna delle quali presenta una sezione termica (linea di termovalorizzazione con produzione di vapore) ed una sezione di depurazione dei fumi.

 

I dati medi giornalieri delle emissioni sono aggiornati settimanalmente.