Salta al contenuto principale

Teleriscaldamento

Piano e politica sostenibilità

Economia Circolare

Decarbonizzazione

Smart Solution

People innovation

Teleriscaldamento

Aiutare a ridurre l’impatto ambientale delle città, ponendo particolare attenzione alla qualità dell'aria implementando il teleriscaldamento e il teleraffrescamento

KPI 2018 2019 Obiettivo piano 2024
Volumetria servita dal teleriscaldamento e teleraffrescamento (milioni di m3) 110,2 112,2 125
NOx evitati grazie all'estensione del teleriscaldamento (t/a) 139 194 265
Emisisoni di CO2 evitate grazie all'estensione del teleriscaldamento (t/a) 211.197 213.701 321.000
Realizzazione progetto di decarbonizzazione del sistema di teleriscaldamento di Brescia (105.000 t di risparmio di CO2)(stato di avanzamento) - - Avvio entro il 2022

Sustainable development goal

ENERGIA PULITA E ACCESSIBILE

Assicurare a tutti l'accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

LOTTA CONTRO IL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze

Temi materiali

Performance 2019

9

GW di capacità di generazione elettrica installata

1,6

GW di capacità di produzione termica

1.195

km di rete del teleriscaldamento

Energia elettrica prodotta per tipologia di fonte nel 2019

* Per i rifiuti non pericolosi si è assunta una frazione rinnovabile pari al 51% (rif. Decreto Ministero per lo Sviluppo Economico del 18 dicembre 2008) Di conseguenza la frazione non rinnovabile è stata assunta pari al 49%

Energia termica netta prodotta per tipologia di impianto e fonte (GWh)

Azioni

  • Numerose attività per il presidio e la messa in sicurezza delle dighe
  • Installazione di compressori sincroni per garantire il servizio di regolazine continua della Rete di Trasmissione Nazionale
  • Definito un importante piano di rinnovo della rete di distribuzione di energia elettrica della citta di Milano: saranno sostituiti 100 km di rete ad alta tensione e 20 km di rete di bassa tensione all'anno (durata del piano di intervento: 10 anni)
  • Accordo con il Gruppo Talesun per lo sviluppo di progetti fotovoltaici green field per una capacità complessiva di circa 1 GW
  • Realizzato il primo serbatoio di accumulo presso la Centrale Lamarmora di Brescia

Performance 2019

- 7,2%

rispetto al 2018
le emissioni di CO2 - Scope 1
(pari a 6,9 milioni di tonnellate)

 

- 9%

rispetto al 2018
il fattore di emissione del Gruppo
(pari a 347 g/kWh)

 

-29%

le emissioni di SO2 rispetto al 2018

 

 

 

-8%

le emissioni di NOx rispetto al 2018

3,5

milioni di tonnellate di CO2 evitate grazie alle tecnologie utilizzate per produrre energia

2.276

GWh di energia elettrica rinnovabile venduta

Emissioni evitate di CO2 ed energia risparmiata

Azioni

  • Allineamento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra agli Accordi di Parigi Cop 21: -46% di emissioni Scope ! al 2030, rispetto al 2017
  • Avviato il percorso di uscita dall'utilizzo del carbone nella città di Brescia
  • Realizzazione da parte delle società ESCO di Gruppo di interventi sugli impianti, che incideranno positivamente sulla riduzione di emissioni di CO2 (ad es. installazione di pannelli fotovoltaici)
  • Il servizio di teleriscaldamento promosso dal Gruppo ha permesso di evitare, nel 2019, 213 mila tonnellate di CO2
  • Nuovo impegno per l'azzeramento delle emissioni di CO2 derivanti dai consumi di Gruppo
  • Accordo col gruppo Talesun per lo sviluppo di progetti fotovoltaici greenfield per 1 GW

Scopri le altre azioni del Pilastro Decarbonizzazione