Salta al contenuto principale

Milano: A2A per gli SGDs

Nel 2015, l’ONU ha definito l’Agenda 2030, che include i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) da raggiungere a livello globale entro il 2030.
Nel 2016 abbiamo confrontato tutti i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile con la nostra catena del valore, focalizzando quelli più rilevanti per il nostro business. Sulla base di questa analisi abbiamo definito, la Politica e il Piano di Sostenibilità di A2A, che riportano e rendicontano gli impegni presi sui temi di ambientali e sociali.
A partire dall’edizione 2017, abbiamo scelto di redigere i bilanci di sostenibilità territoriali, rappresentando il contributo che diamo al raggiungimento degli SDGs definiti dall’ONU.

Il contributo di A2A al raggiungimento degli SDGs nella città metropolitana di Milano

Assicurare un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti

Abbiamo consegnato, insieme al Comune di Milano, 42.000 borracce in alluminio a tutti i ragazzi delle scuole secondarie di I grado della città, per promuovere la riduzione dei rifiuti plastici e il consumo dell’acqua del rubinetto. 

Abbiamo concluso la prova educativa nazionale «Missione terra Global Goal protocol» rivolta alle scuole di ogni ordine e grado. Sul territorio milanese, hanno partecipato 20 classi di 12 scuole, presentando 42 lavori. La scuola dell’infanzia Monteverdi di Milano si è aggiudicata il primo posto all’interno del proprio grado scolastico, mentre la classe 1 Info dell’AFOL metropolitana di Cesate si è aggiudicata il secondo posto tra le scuole secondarie di secondo grado

Abbiamo attivato #AmbienteaScuola, una campagna di sensibilizzazione di Amsa e A2A, in collaborazione con il Comune di Milano, rivolta alle scuole milanesi sui temi della raccolta differenziata e della lotta allo spreco alimentare e ai cambiamenti climatici. Tra le attività, incontri formativi per circa 1.500 docenti e personale non docente, distribuzione di oltre 3.000 contenitori per la raccolta differenziata nelle classi e realizzazione di video didattici e contest creativi che hanno coinvolto finora 225 classi tra scuole pubbliche, paritarie e private. Il progetto verrà esteso a tutte le scuole primarie e secondarie di I grado della città

Abbiamo erogato 1 borsa di studio nella provincia di Milano, attraverso la collaborazione con la Fondazione Intercultura onlus, che promuove programmi di approfondimento linguistico estivo all’estero. Lo studente vincitore, di Gorgonzola, ha scelto come destinazione l’Irlanda

Nell’ambito del percorso di Alternanza Scuola Lavoro, abbiamo coinvolto 23 studenti di 2 scuole secondarie di secondo grado dell’area milanese, per un totale di quasi 2.500 ore di formazione

2 mila studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado hanno visitato la mostra itinerante «Il Gioco delle 4R», il percorso nato dalla collaborazione di Amsa e A2A col Comune di Milano sul tema dei rifiuti e dell’economia circolare in tutti i municipi della città.

Oltre 7 mila studenti hanno visitato i due percorsi didattici proposti da Fondazione AEM nella sua sede di Casa dell’energia e dell’ambiente “Rifiuto da scarto a risorsa” e “Conoscere l’energia” per le scuole primarie e secondarie di I grado. In linea con la politica di sostenibilità del Gruppo, sono stati arricchiti con spunti e riflessioni sugli obiettivi di sviluppo sostenibile numero 7 (Energia pulita e Accessibile) e 13 (Lotta al cambiamento climatico)

Persone coinvolte in visite agli impianti e attivita’ di educazione ambientale nel territorio milanese

Raggiungere l'uguaglianza di genere e l'empowerment (maggiore forza, autostima e consapevolezza) di tutte le donne e le ragazze

 

Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

 

Abbiamo distribuito valore ai dipendenti delle sedi milanesi per 266 milioni di euro

Abbiamo assunto 476 persone nelle sedi milanesi, di cui:

  • 45% under 30
  • 14% donne
  • 52% tempo indeterminato

Abbiamo attivato in provincia di Milano 38 tirocini e stage, a seguito dei quali sono state assunte 18 persone

Abbiamo avviato il Progetto GEA, per incrementare e sostenere il bilanciamento di genere a tutti i livelli aziendali

Abbiamo erogato ai nostri dipendenti delle sedi milanesi, tramite il circolo ricreativo aziendale, 1,2 milioni di euro di contributi sanitari, scolastici, sportivi e culturali

Indici infortunistici

A Milano, abbiamo coinvolto 509 persone (+18% rispetto al 2018) nel progetto di smart working, che consente di lavorare un giorno a settimana da casa. Nel 2019 sono state 11.645 le giornate lavorate in modalità smart

Abbiamo erogato oltre 90mila ore di formazione ai nostri dipendenti in provincia di Milano, principalmente sui temi della sicurezza (41%) e delle competenze manageriali (25%)

Abbiamo rilevato 233 infortuni (-38% rispetto al 2018) per il personale dipendente

Abbiamo effettuato ordini a oltre 700 fornitori locali, di cui:

  • 425 micro e piccole imprese, per un ordinato di 84 milioni di euro
  • 10 cooperative sociali e onlus, per un ordinato di 470 mila euro

Assicurare a tutti l'accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

Abbiamo promosso soluzioni per l’efficienza energetica, proponendo ai nostri clienti prodotti e servizi a basso consumo energetico. Grazie ai Kit Led acquistati dai clienti di A2A Energia si è evitata l’emissione di oltre 3.500 tonnellate di CO2

Abbiamo venduto 1.143 GWhe di energia verde

Abbiamo sostenuto le famiglie in difficoltà, erogando, 15.791 bonus elettricità e 12.981 bonus gas

Abbiamo prodotto energia dai rifiuti non riciclabili, evitando l’utilizzo di ulteriori combustibili fossili per la produzione di energia, utile per il fabbisogno di elettricità di 115 mila famiglie e per il riscaldamento di 37 mila famiglie

Abbiamo prodotto il 57% dell’energia termica per il teleriscaldamento e il 18% dell’energia elettrica grazie alla valorizzazione dei rifiuti

Energia da valorizzazione dei rifiuti

Nell'ambito del programma "Eventi dei quartieri", promosso dal comune di Milano, abbiamo realizzato il progetto "A2A in periferia", che unisce, attraverso un unica strategia di comunicazione, un servizio di assistenza al cittadino sui nostri servizi e un presidio di 25 piazze periferiche con animazione ed intrattenimento gratuito nei fine settimana. Durante i 25 eventi realizzati nel corso del 2019, sono stati coinvolti quasi 10.000 cittadini

Abbiamo realizzato, nella provincia di Milano, due progetti di noleggio operativo per l’installazione di impianti fotovoltaici presso siti industriali, che consentono alle aziende risparmi in bolletta, sgravio dagli oneri fiscali e dalla manutenzione, nonché un contributo alla riduzione di CO2

Costruire una infrastruttura resiliente e promuovere l'innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

Abbiamo definito, in accordo con il Comune di Milano, un piano per la sostituzione delle caldaie a gasolio nel territorio comunale da attuare entro il 2023, al fine di ridurre le emissioni e favorire l’allacciamento alla rete di teleriscaldamento, prevedendo incentivi per chi passa da gasolio a metano

Ci siamo aggiudicati le gare per la gestione dell’illuminazione pubblica in 2 comuni (Zibido San Giacomo e Cologno Monzese), che prevedono l’installazione di oltre 6.300 punti luce a LED. Oltre al risparmio energetico, la trasformazione a LED dell’illuminazione di questi Comuni consentirà una riduzione della CO2 riversata in atmosfera

Abbiamo completato gli interventi di efficientamento sui due turbogas del gruppo da 800 MW della Centrale di Cassano. Gli interventi permettono di ridurre in modo consistente il minimo tecnico e il tempo di avviamento dei cicli combinati, migliorano le prestazioni e la gestione produttiva dell’impianto, riducendo al contempo le emissioni al camino di ossidi di azoto

Andamento degli investimenti del Gruppo nel territorio milanese

Abbiamo concluso positivamente lo studio di fattibilità del Progetto Balilla volto a recuperare calore rinnovabile a bassa temperatura da integrare nel sistema di teleriscaldamento di Milano, attraverso l’impiego di pompe di calore che recuperano energia termica dai pozzi di regolazione della falda acquifera della città. La messa in servizio del progetto è prevista per il 2021

Abbiamo concluso il test di una micro-turbina che sfrutta il flusso di gas all’interno della rete di distribuzione per la produzione di energia elettrica. Il test, condotto su una tratta di rete collocata nella zona sud di Milano, ha confermato la capacità della micro-turbina di alimentare gli impianti di un gruppo di riduzione finale senza attingere dalla rete elettrica, permettendo così alle reti gas di autoprodurre una parte del loro fabbisogno energetico recuperando energia meccanica altrimenti dispersa

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

Abbiamo attivato servizi di smart city in 13 comuni della provincia di Milano, tra cui sensoristica e videosorveglianza per la sicurezza del territorio, gestione e manutenzione impianti di sicurezza nelle sedi museali e nelle sedi del Gruppo A2A, gestione e manutenzioni sensoristica IoT e rete LoRa

Abbiamo installato a Milano 12.700 smart bin, i contenitori tecnologici dotati di sensori, che ne monitorano il livello di riempimento, consentendo di ottimizzare i percorsi dei mezzi per lo svuotamento

Abbiamo realizzato altri due interventi di illuminazione di siti architettonici nel territorio di Milano: il Belvedere di Palazzo Lombardia e i giardini della Guastalla

Abbiamo partecipato a due importanti progetti di Smart District nella città (Milano Merezzate e Cascina Merlata), volti a minimizzare i costi energetici e di gestione degli immobili e a rendere fruibili ai residenti servizi digitali di Smart Living (es. connettività e sorveglianza)

Smart bin installati

A2A Smart City ha realizzato l’infrastruttura di comunicazione, installato telecamere e colonnine SOS, realizzato la rete in fibra ottica, la rete WiFi e la rete IoT in radio frequenza, installato sensori IoT per misurazioni ambientali e dei consumi di acqua, sensori di termoregolazione smart, e per il monitoraggio dei consumi e il controllo dei carichi elettrici. A2A Calore e Servizi ha realizzato la rete di teleriscaldamento in entrambi i progetti: Cascina Merlata è il primo distretto completamente carbon-free per quanto concerne il teleriscaldamento, mentre a Merezzate è stato realizzato un impianto di teleriscaldamento di nuova generazione a bassa temperatura.

Di concerto con l’amministrazione comunale di Milano, abbiamo definito un piano di interventi sulla rete degli impianti semaforici per migliorare efficienza energetica e continuità di esercizio. Le 8.394 lanterne semaforiche ancora a incandescenza saranno convertite a LED.

Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo

Abbiamo realizzato un impianto per il trattamento dei rifiuti in plastica a Milano (Muggiano), con una capacità di 45 mila tonnellate annue, equivalente al fabbisogno del Comune di Milano e di quelli limitrofi

Abbiamo ottenuto l’autorizzazione per realizzare il primo impianto per il trattamento della frazione organica dei rifiuti a Lacchiarella. Il nuovo impianto potrà trattare fino a 100 mila tonnellate l’anno, producendo circa 8 milioni di metri cubi di biometano e 20 mila tonnellate di compost

Nell’ambito della campagna di comunicazione promossa dall’amministrazione comunale “#MilanoCambiaAria”, Amsa ha collaborato con la realizzazione della campagna Io scelgo la differenziata”, con l’obiettivo di sensibilizzare tutti i cittadini sull’adozione nel quotidiano di stili di vita consapevoli, attraverso azioni, come la scelta della raccolta differenziata dei rifiuti

Raccolta differenziata

Con il Comune di Milano, abbiamo predisposto un progetto per dotare gli uffici pubblici di contenitori per la raccolta differenziata, al fine di incrementarne il livello. È stato quindi realizzato uno studio preliminare volto a valutare il fabbisogno dei vari uffici ed è stata prevista la distribuzione di una locandina informativa da esporre vicino ai cestini.

Abbiamo realizzato il progetto «Un sacco etnico» finalizzato a migliorare la raccolta differenziata nella ristorazione etnica a Milano attraverso la mediazione culturale, svolto in partnership con EStA‘, Urban Genoma e diversi ristoranti etnici delle zone Paolo Sarpi e Porta Venezia/Centrale. Il progetto è stato impostato come una campagna di comunicazione in lingua (araba o cinese), con la finalità di spiegare e rimuovere qualsiasi dubbio sul corretto svolgimento della raccolta differenziata e sulla divisione dei rifiuti. Per comprendere meglio le effettive problematiche, sono state compiute analisi merceologiche sui rifiuti prodotti dai ristoranti scelti con risultati incoraggianti (es. solo il 12% del cibo ancora edibile gettato come rifiuto), ma anche margini di miglioramento (es. assenza quasi totale di sacchetti compostabili per la raccolta dell’umido)

Abbiamo avviato, insieme al Comune di Milano, all’Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio e al Conai, il Contatore Ambientale, uno strumento che sintetizza gli impatti ambientali della raccolta differenziata a Milano 

Per approfondire vai alla storia Milano: il contatore ambientale

Siamo entrati a far parte del network internazionale «Circular Economy 100» (CE100) della Fondazione Ellen MacArthur, che riunisce imprese, istituzioni, governi, amministrazioni e università in un circuito dedicato alla condivisione di conoscenze ed esperienze nel campo dell’economia circolare. La partecipazione al CE 100 rappresenta per A2A, oltre che un riconoscimento dell’impegno e dei risultati raggiunti, anche un’ulteriore opportunità per innovare, attivando collaborazioni e partnership con gli altri soggetti coinvolti

Adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze

Abbiamo sottoposto all’analisi della Science-Based Targets initiative (SBTi) i nostri nuovi target di riduzione della CO2 (-46% gCO2/kWh al 2030 rispetto al 2017), che sono stati dichiarati allineati all’Accordo di Parigi per mantenere il riscaldamento globale al di sotto dei 2°C

Abbiamo garantito, grazie alla rete e-moving sviluppata da A2A, oltre 118 mila ricariche di auto, corrispondenti a 7,9 milioni di km percorsi a zero emissioni, con un risparmio di 945 tonnellate di CO2. Secondo il rapporto «Le città elettriche» di Legambiente, in collaborazione con MotusE, crescono nelle città italiane gli spostamenti a zero emissioni (elettrici, bici, piedi) e Milano, dove rappresentano il 52% del totale, è in cima alla classifica

Abbiamo inaugurato, nella zona sud di Milano, un secondo E-Hub per la ricarica dei veicoli elettrici della flotta aziendale della società di Gruppo Unareti, con 12 colonnine, 3 wallbox per un totale di 30 punti di ricarica. 

Abbiamo evitato l’immissione in atmosfera di 122 mila tonnellate di CO2 e 99 tonnellate di NOx grazie alla rete di teleriscaldamento che limita le emissioni, perché il calore distribuito è prodotto da impianti cogenerativi ad alta efficienza, ma anche tramite il recupero di energia dai rifiuti e da processi industriali esterni al Gruppo

Emissioni termovalorizzatore molto inferiori ai limiti A.I.A. (Autorizzazione Integrata Ambientale)

Abbiamo continuato il piano di sostituzione dei mezzi per la raccolta dei rifiuti con  veicoli a basso impatto ambientale (Euro 6, metano, elettrici). Ad oggi, nel territorio milanese il 92% dei mezzi è a basso impatto, con un aumento di 159 unità rispetto al 2018

Proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell'ecosistema terrestre, gestire sostenibilmente le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e far retrocedere il degrado del terreno, e fermare la perdita di diversità biologica

Abbiamo avviato un una mappatura georeferenziata degli impianti e delle reti del Gruppo, volta ad individuare le potenziali interferenze che essi generano nei confronti delle aree protette situate in loro prossimità per la conservazione del patrimonio naturalistico locale.  La conoscenza delle potenziali interferenze costituisce un punto di partenza per operare non solo nel rispetto della vigente normativa, ma anche conservare il patrimonio naturalistico locale e tutelare la biodiversità. Nel territorio di Milano e provincia sono stati analizzati 21 siti e attività gestiti dal Gruppo. I risultati mostrano che  non vi sono né impianti, né reti ricadenti in aree protette

Abbiamo distribuito gratuitamente, in diverse occasioni, il compost biologico prodotto dai nostri impianti di trattamento della frazione organica dei rifiuti. In particolare, al Parco delle Cave, dove è iniziata anche un’attività orticola che oggi ha assunto una valenza sociale e aggregativa, A2A Ambiente e AMSA hanno supportato l’iniziativa fornendo il compost biologico. Inoltre, anche in occasione della Milano Green Week, la manifestazione promossa dal Comune di Milano dedicata all’ambiente, sono state distribuite due tonnellate di compost

Rafforzare i mezzi di attuazione e rinnovare il partenariato mondiale per lo sviluppo sostenibile

Abbiamo sostenuto un'attività di ricerca presso il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano sulla pianificazione delle reti di distribuzione dell’energia elettrica in ambito urbano; abbiamo partecipato a diversi tavoli di lavoro e think tank, ad esempio all’Università Bicocca sulla regolamentazione del ciclo urbano dei rifiuti o all’Università Cattolica del Sacro Cuore sui principali temi regolatori; abbiamo avviato il progetto “A2A Horizon, una iniziativa di Corporate Venture Capital (CVC) di A2A per favorire l'innovazione del Gruppo attraverso investimenti in startup ad alto potenziale, che vede anche la partecipazione del Politecnico di Milano

Anche nel 2019, Fondazione AEM ha proseguito le sue attività attraverso la gestione del Museo Didattico Casa dell’Energia e dell’Ambiente, i progetti per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico di AEM, le attività di ricerca e formazione specialistica e il sostegno economico ad iniziative legate all’energia e alla sostenibilità ambientale.

Contributi alla comunità

Tra i progetti 2019, la mostra fotografica e audiovisiva «La voce dell’Adda. Leonardo e la civiltà dell’acqua», dedicata al fiume Adda e al genio toscano, che è stato fra i primi intellettuali e artisti ad intuire le incredibili risorse sottese al grande fiume: ne studia l’andamento delle acque, le potenzialità idriche e preindustriali, e gli dedica anche celebri ambientazioni pittoriche

I progetti nel territorio milanese che si sono aggiudicati la seconda edizione del Bando Doniamo Energia, promosso da A2A, con Banco dell’Energia Onlus, in collaborazione con Fondazione Cariplo e le due Fondazioni del Gruppo A2A, sono in tutto 7: 4 sulla città di Milano (Aiuto (ri)generativo, Energia dei legami, Energia=Municipio Cinque al quadrato, Riaccendiamo il futuro) e 3 che insistono su periferie e provincia, in particolare il Bollatese (CONTIAMO - Energie positive), Cinisello Balsamo (Energie Invulnerabili) e Ponte Lambro (Energia comune in Ponte Lambro).

Tutti i progetti prevedono l'intercettazione precoce di soggetti in fragilità economica e a rischio scivolamento in una condizione di povertà, attraverso canali come centri di ascolto o operatori che fungano da “sentinelle” sui territori. L’obiettivo è aiutare le persone in difficoltà che, attraverso gli enti che collaborano alla rete, possono richiedere sostegno economico per l’acquisto di beni di prima necessità, accedere a pacchetti di servizi welfare, essere informate sulle possibilità che il territorio offre e ricevere supporto e orientamento nella ricerca di impiego

Abbiamo attuato, attraverso le società del Gruppo A2Abroad e AMSA, una serie di iniziative, in collaborazione col Comune di Milano, per portare nei mercati esteri il know how del Gruppo in materia di igiene ambientale

 

Il Bilancio di Sostenibilità di Milano 2019

Scopri le nostre performance di sostenibilità per Milano e le storie del territorio