Salta al contenuto principale
News">


News
VALERIO CAMERANO, AD DI A2A, COMMENTA I RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2019 [VIDEO]

Luca Valerio Camerano, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo A2A, commenta in un video i risultati del terzo trimestre 2019 in occasione dell’approvazione del CdA del 13/11/2019.

 

mostra
News">
Intelligence HVAC

News
L’intelligenza artificiale al servizio dell’efficientamento energetico

Come si comportano gli edifici in termini di gestione energetica? Ma soprattutto, come si possono migliorare le prestazioni di un impianto di riscaldamento o di raffrescamento? E ancora, è possibile risparmiare energia senza intervenire in modo troppo invasivo sugli apparati?
Queste e tante altre domande, per il Gruppo A2A trovano una risposta in due parole: Intelligenza artificiale, ossia la disciplina di ultima generazione che sta radicalmente modificando il modo di fare impresa e di fornire servizi.

L’Intelligenza artificiale in casa A2A si è concretizzata con un ambizioso progetto del team di innovazione del Gruppo A2A, “InnovA2A”, finalizzato all'efficientamento energetico dei sistemi HVAC (Heating, Ventilation & Air Conditioning) per il mercato B2B (terziario e residenziale). Con l'obiettivo concreto di ottenere risparmi energetici ed economici.

Nasce l’Intelligent HVAC


La sperimentazione è stata introdotta nell’ambito dei servizi di "Efficientamento Energetico" attraverso sistemi di "termoregolazione evoluta" che permettono una più efficace comprensione del comportamento energetico degli edifici per un più efficiente controllo e gestione dell’inerzia termica degli edifici.

A fare da apripista, sette edifici in gestione al Gruppo A2A e LGH distributiti nelle città di Milano, Brescia e un teatro a Cremona.
In questi immobili è stato possibile ottimizzare la gestione degli impianti di riscaldamento e/o raffrescamento attraverso la rilevazione dei dati di campo, avvenuta tramite sensori plug&play, in grado di misurare (a seconda dei casi) temperatura, VOC, CO2, umidità, individuando spazi di efficientamento attraverso l’applicazione di modelli basati su Artificial Intelligence e Machine Learning.

I risultati complessivi del progetto, inclusivi dell’impatto sui consumi per il riscaldamento, verranno monitorati nel corso della prima parte della stagione termica appena partita.


Scopri l’intelligenza artificiale viene usata in A2A e tutti i progetti del nostro hub di innovazione

mostra
News">
Missione Terra: Global Goal Protocol

News
Missione Terra: Global Goal Protocol

Anche quest’anno Scuola2a riparte con un nuovo programma di attività e di progetti che coinvolgeranno circa 4.000 scuole primarie e secondarie di I e II grado.
Sono oltre 60 mila gli studenti coinvolti lo scorso anno scolastico nelle varie iniziative.  

L’edizione 2019-20 è ancora più ricca di novità:

La principale è il portale web scuole.a2a.eu, un unico canale che consentirà di scoprire tutte le proposte didattiche, scaricare liberamente i materiali di supporto, ricevere newsletter di aggiornamento, partecipare a webinar formativi e visualizzare tutti i contenuti video disponibili sulla piattaforma eduTV, sia in classe che a casa. Ma anche prenotare visite agli impianti, con la possibilità di visualizzare le date disponili e scaricare le schede didattiche dei siti.

Prosegue inoltre anche quest'anno il percorso di approfondimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 con il progetto "Missione Terra – Global Goal Protocol", che per l'edizione 2019-20 rivolgerà una particolare attenzione all’obiettivo n. 4, "Istruzione di qualità", e ai suoi sotto obiettivi, che mirano ad assicurare un’istruzione equa e inclusiva, con pari opportunità di apprendimento permanente per tutti.

 

mostra
News">
A caccia della Sostenibilità

News
A caccia della Sostenibilità

A2Action: la sfida per i bresciani che hanno a cuore la sostenibilità

Il 29 ottobre, in occasione della Presentazione del Bilancio di Sostenibilità di Brescia nell'aula Magna del Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia (Via San Faustino 74/b), Max Laudadio, conduttore televisivo e radiofonico, noto anche come uno degli inviati storici di Striscia la Notizia, presenterà A2Action, la caccia al tesoro digitale – nata per coinvolgere in modo divertente i cittadini di Brescia e Provincia sui temi della sostenibilità – che mette in palio mezzi di trasporto “green” (una Vespa e due bici elettriche).

Ma come funziona?

Dalle 17.00 di martedì 29 ottobre sarà possibile iscriversi sul sito https://a2action.a2a.eu. Le iscrizioni sono aperte fino all'8 novembre. A partire dal 9 novembre, infatti, sarà possibile partecipare alla caccia al tesoro vera e propria: per una settimana il sito segnalerà a ogni utente la data di inizio delle sfide, da risolvere nel minor tempo possibile dal loro lancio. Le sfide saranno 10: alcune di queste metteranno alla prova le abilità/conoscenze dei concorrenti, altre implicheranno di recarsi in un luogo della città in un certo giorno e orario per trovare la risposta e inserirla online il più velocemente possibile.
Solo chi risponderà in modo corretto a tutte e 10 le domande verrà inserito nella classifica finale, che terrà conto anche della velocità di risposta.
Tutti i partecipanti saranno invitati alla premiazione finale del 15 novembre, condotta sempre da Max Laudadio, dove potranno registrarsi per vincere i premi finali. Il primo assoluto in classifica si aggiudicherà una Vespa elettrica, mentre tra tutti quelli che hanno risposto correttamente alle domande verranno sorteggiati i vincitori di due biciclette elettriche.
Ma anche chi ha sbagliato non dovrà demordere: un drone farà da premio di consolazione per un cittadino fortunato, sorteggiato tra tutti i partecipanti.

Chi può partecipare?

Alla caccia al tesoro potranno iscriversi solo i residenti e domiciliati a Brescia e in Provincia.

 

mostra
News">
Smau Premiazione 2019 innovazione A2A

News
Premio Open Innovation Smau Milano 2019

In occasione di Smau Milano 2019, abbiamo ricevuto il Premio Open Innovation.
A2A è stata premiata come caso di successo in quanto grande multiutility che ha fatto dell’open innovation un importante strumento di sviluppo nell’ambito degli obiettivi strategici del Gruppo.

La funzione di Innovazione del Gruppo A2A ha l’obiettivo di favorire la cultura dell’innovazione, ampliando gli orizzonti per mettere a fuoco le sfide del futuro e attivare componenti misurabili di vantaggio competitivo: pianificare e concretizzare progetti per le nuove energie, le smart city e l’ambiente, che portino un beneficio sia a livello territoriale che operativo e strategico per il Gruppo grazie all’attivazione di diverse aree tecnologiche quali Artificial Intelligence, Augmented and virtual reality, Blockchain, Robotica - automazione, Advanced analytics.

Il processo di Open Innovation di A2A avviene tramite una prima fase di esplorazione di bisogni e opportunità, una seconda fase di generazione di concept contestualizzati e valutabili con indicatori specifici in relazione alle idee più solide e con potenziale di scale-up e, infine, una fase di valutazione finale da parte dello Shark Tank, il comitato composto dal management del Gruppo e referenti esterni. Sono così selezionati i progetti che possono passare alla fase esecutiva in base all’analisi della value proposition, i costi del progetto e il timing di realizzazione.

Il premio è stato consegnato a Marco Turchini, Group Head of Innovation A2A

mostra
News">
51 ed Barcolana - 2019 anteprima

News
Tre vele A2A per la 51° della Barcolana

Dal 10 al 13 ottobresiamo stati presenti alla 51° edizione della Barcolana, storica regata che si tiene ogni anno nel golfo di Trieste.

Quest’anno abbiamo partecipato con ben tre barche con logo A2A, una fuori acqua, adiacente allo stand ed unica nel Villaggio Barcolana, e due che hanno gareggiato in regata e che più volte sono state presenti al Porto triestino veleggiando di fronte al Molo.
Oltre al logo A2A, ha avuto ospitalità anche quello del Banco dell’Energia. La sensibilizzazione dei nostri ospiti verso il progetto del Banco è stato uno dei fili conduttori della nostra presenza alla kermesse. Altra novità rispetto agli scorsi anni è stata la condivisione del nostro stand con la Comunità e la Rete Imprese di Sauris, Comune che ospita la Diga del Lumiei che alimenta le nostre Centrali di Ampezzo e Somplago.
Una occasione che ha consentito di approfondire i rapporti con le comunità del territorio che ospita i nostri impianti. Grande attenzione sui media: sabato 13 ottobre dal nostro stand vi è stata la diretta televisiva di Telefriuli dedicata alla Barcolana e domenica, la vela A2A – Swan56 VANISH II, è stata ripresa in regata nella diretta RAI sia su RAI Regione FVG che su RAI Sport.

Un riconoscimento per l’attenzione e la vicinanza al territorio è stato confermato dalla visita al nostro stand del Governatore Massimiliano Fedriga e dell’Assessore regionale al Lavoro e all’Istruzione Alessia Rosolen.

mostra
Iscriviti a News