Salta al contenuto principale

Start Up/Light Up: un concorso per idee che fanno nuova luce

Studenti, ricercatori, dottorandi, creativi, designers, startup, spinoff e PMI. Ecco chi può partecipare, singolarmente o in team, al Concorso Start Up/Light Up dedicato a progetti di startup o innovativi nel settore dell’illuminazione, della domotica e della smart city. L’iniziativa, alla sua prima edizione, è organizzata da AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) e realizzata anche grazie al contributo di A2A Illuminazione Pubblica, società del Gruppo A2A, che partecipa in qualità di Main sponsor. Tre gli ambiti tematici sui quali sviluppare idee creative e innovative

  • l’illuminazione intelligente per la città del futuro
  • l’illuminazione intelligente per la sostenibilità ambientale e l’impresa sociale
  • “Smart home” e “Smart building”

I progetti devono essere presentati entro il 30 marzo 2020 e saranno valutati da una giuria di esperti che sceglierà i tre vincitori del contest, uno per ciascuna sezione tematica. Le premiazioni si terranno il 21 maggio 2020 a Napoli, alla Città della Scienza, durante la prima delle due giornate del Congresso Nazionale di AIDI. In palio per i tre vincitori, 3mila euro ciascuno (in alternativa, un percorso di 4 mesi con l’incubatore Campania NewSteel), un viaggio di 3 giorni in Israele alla scoperta dell’ecosistema di start up tecnologiche e una serie di incontri con rappresentanti di importanti aziende e utility del settore.

 

Perché partecipare al Concorso Start Up/Light Up?

Per dare il proprio contributo creativo al miglioramento dell'illuminazione delle città attraverso nuovi progetti sostenibili e all’avanguardia, partecipando all'evoluzione di un settore nuovo, poco esplorato e con ampi margini di crescita. La partecipazione, inoltre, consente ai partecipanti di entrare in una rete finalizzata a far incontrare idee, talenti, mezzi e competenze e a favorire il confronto e la crescita delle giovani imprese del settore.

 

Ulteriori informazioni

startuplightup.talentgarden.org